Centro italiano studi ufologici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Centro italiano studi ufologici (noto anche con l'acronimo CISU) è un'associazione privata senza scopo di lucro per la raccolta di segnalazioni relative ad avvistamenti UFO.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'associazione è nata nel dicembre 1985 da una scissione dal Centro ufologico nazionale (anch'essa associazione di natura privata). Ha circa 60 soci e circa 300 collaboratori che si interessano di ufologia nel tempo libero. Ha sede a Torino.

Gli obiettivi dell'associazione sono la diffusione delle informazioni sull'argomento e la raccolta e catalogazione delle testimonianze sugli avvistamenti.

Attività principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Indagini sulle segnalazioni: vengono effettuate dai membri dell'associazione e costituiscono il punto di partenza per eventuali approfondimenti.
  • Archiviazione: consiste nella raccolta e nella catalogazione dell'insieme delle informazioni relative all'UFO; il materiale è comprensivo di libri, testi scientifici, rapporti e relazioni, notizie di stampa, riviste e pubblicazioni, supporti audio, video e software.
  • Promozione studi: questa attività si occupa di analizzare le informazioni raccolte sugli avvistamenti per arrivare a una conclusione sulla loro natura; vengono usati modelli teorici statistico-matematici.
  • Diffusione: l'associazione organizza convegni, dibattiti, partecipazioni radiotelevisive, servizi giornalistici e seminari dedicati alle sue attività.
  • Informazione per il pubblico: l'associazione pubblica UFO-Rivista di informazione ufologica, una rivista trimestrale di 48 pagine e la collana monografica Documenti UFO. Inoltre cura un bollettino telefonico, UFOTEL, una serie di siti internet e una mailing list.

Il CISU mantiene contatti con le principali organizzazioni estere; dal 1988 è stato "full member" dell'International Committee for UFO Research (ICUR), organizzazione cessata nel novembre 1999; nel 2005 è stata fra i promotori dell'European UFO Network (EuroUFONet).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Roberto Malini, UFO il dizionario enciclopedico, Firenze, Giunti, 2003.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Torino Portale Torino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di torino