Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine
European Center Medium Weather Forecast
Ecmwf.png
La sede
AbbreviazioneECMWF
TipoOrganizzazione intergovernativa
Fondazione1975
ScopoPrevisioni meteorologiche globali
Sede centraleRegno Unito Reading
Sito web

Il Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (European Center Medium Weather Forecast, in sigla ECMWF) è un'organizzazione intergovernativa sostenuta da 20 Stati membri europei e 14 Stati cooperativi. Presso la sua sede, a Reading, uno dei maggiori complessi di supercomputer in Europa è collegato da linee di telecomunicazione ad alta velocità ai sistemi informatici dei servizi meteorologici nazionali degli stati sostenitori. Il sistema informatico del Centro contiene il più grande archivio al mondo di dati numerici di previsione del tempo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

ECMWF è stato fondato nel 1975, nella consapevolezza della necessità di mettere in comune le risorse scientifiche e tecnologiche dei servizi e degli istituti meteorologici europei per la produzione di previsioni del tempo atmosferico a medio termine. Nel Centro lavorano 160 collaboratori e 70 consulenti provenienti dagli Stati membri e dagli Stati cooperatori.

La sede centrale è a Reading, nel Regno Unito.

È stato raggiunto un accordo che prevede, dal 2020, che la nuova generazione di super computer che elaborano le previsioni meteorologiche sia ospitata a Bologna, dove verrà ristrutturata, allo scopo, la ex Manifattura tabacchi BAT (British American Tobacco) in via Stalingrado, secondo un progetto elaborato dallo studio di architettura Gerkan, Marg and Partners (GMP)[1].

Obiettivi[modifica | modifica wikitesto]

L'obiettivo di ECMWF è fornire accurate previsioni meteorologiche globali a medio termine (fino a 15 giorni) e previsioni stagionali fino a 12 mesi[2]. I suoi prodotti vengono forniti ai servizi nazionali europei di previsione del tempo, i quali li utilizzano in particolare per segnalare condizioni di maltempo potenzialmente pericoloso.

I principali obiettivi di ECMWF sono:

  • sviluppo dei metodi numerici per le previsioni meteorologiche a medio termine;
  • preparazione delle previsioni meteorologiche a medio termine per la distribuzione agli Stati membri;
  • ricerca scientifica e tecnica rivolta al miglioramento di queste previsioni;
  • raccolta e la conservazione dei dati meteorologici.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN142959018 · ISNI (EN0000 0004 0457 8766 · LCCN (ENn81101513 · GND (DE515653-1 · BNF (FRcb12428108h (data) · NLA (EN36257136
Meteorologia Portale Meteorologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di meteorologia