Centrale nucleare di Neckarwestheim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centrale nucleare di Neckarwestheim
Atomkraftwerk GKN Neckarwestheim.JPG
Informazioni generali
Stato Germania Germania
Località Neckarwestheim
Coordinate 49°02′30″N 9°10′30″E / 49.041667°N 9.175°E49.041667; 9.175Coordinate: 49°02′30″N 9°10′30″E / 49.041667°N 9.175°E49.041667; 9.175
Situazione operativa
Proprietario EnBW
Gestore EnBW
Anno di costruzione 19721976 Unità 1
19821989 Unità 2
Inizio produzione commerciale 1976 Unità 1
1989 Unità 2
Reattori
Tipo PWR
Attivi 2 (2095 MW)
Produzione elettrica
Nel 2009 15140 GWh
Totale 399.5 TWh
Ulteriori dettagli
Scadenza licenza 2010 Unità 1[1]
2022 Unità 2
Dati aggiornati al 17 marzo 2010

La centrale nucleare di Neckarwestheim è una centrale nucleare della Germania situata presso la località di Neckarwestheim in Baden-Württemberg. La centrale è composta da due reattori PWR per complessivi 2095 MW di potenza. Il reattore 1, secondo i piani di uscita dal nucleare, doveva chiudere nel 2010 assieme al reattore A di Biblis, il governo ha però sospeso al momento l'uscita dal nucleare, prorogando la licenza al reattore per decidere entro fine 2010 la politica energetica nucleare tedesca.[2]

Unità 1[modifica | modifica sorgente]

A seguito degli eventi nella centrale nucleare di Fukushima Daiichi, il cancelliere tedesco Angela Merkel ha annunciato la chiusura del reattore, per valutare le prestazioni di tutto il parco nucleare tedesco e valutarne l'affidabilità.[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Licenza di funzionamento prorogata a data da definire
  2. ^ Energia, svolta della Germania il governo decide di tornare al nucleare - Repubblica.it
  3. ^ Nucleare, la Merkel blocca due reattori in Germania. In Svizzera stop a nuove centrali

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Energia nucleare Portale Energia nucleare: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Energia nucleare