Centrale nucleare di Gentilly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centrale nucleare di Gentilly
Centrale nucléaire Gentilly.jpg
Informazioni generali
Stato Canada Canada
Località Bécancour, Québec
Coordinate 46°23′45″N 72°21′25″W / 46.395833°N 72.356944°W46.395833; -72.356944Coordinate: 46°23′45″N 72°21′25″W / 46.395833°N 72.356944°W46.395833; -72.356944
Situazione chiusa
Proprietario Hydro-Québec
Gestore Hydro-Québec
Anno di costruzione 1973 - 1982
Reattori
Fornitore Atomic Energy of Canada Limited
Tipo HWLWR Unità 1
CANDU Unità 2
Modello HW BLWR 250 Unità 1
CANDU 6 Unità 2
Spenti 2 (885 MW)
Produzione elettrica
Nel 2008 3.648 GWh
Totale 110,165 TWh
Pagina web
(FR) [1]
(EN) [2]
Dati aggiornati al

La centrale nucleare di Gentilly (Gentilly Nuclear Generating Station in inglese o centrale nucléaire de Gentilly in francese) è una centrale nucleare canadese situata vicino Bécancour, nel Québec. La struttura prende il suo nome dal sobborgo di Gentilly della città di Bécancour, in cui si trova. Si trova a circa 100 km a nord-est di Montreal.

Il sito di Gentilly contiene gli unici reattori di potenza del Québec (c'è anche un reattore SLOWPOKE all'Ecole Polytechnique de Montréal), e comprende due reattori nucleari (un prototiopo CANDU-BWR, ora spento, e uno CANDU), siti sulla sponda meridionale del fiume San Lorenzo. L'impianto è stato costruito da due reattori costruiti in due fasi tra il 1966 e il 1983 da parte della società Crown corporation, Hydro-Québec, entrambi ora chiusi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Energia nucleare Portale Energia nucleare: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Energia nucleare