Centrale nucleare di Dodewaard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Centrale nucleare di Dodewaard
Dodewaardcentrale.jpg
Informazioni generali
Stato Paesi Bassi Paesi Bassi
Località Dodewaard
Coordinate 51°53′59″N 5°41′10″E / 51.899722°N 5.686111°E51.899722; 5.686111Coordinate: 51°53′59″N 5°41′10″E / 51.899722°N 5.686111°E51.899722; 5.686111
Situazione chiusa
Proprietario BV GKN
Gestore BV GKN
Anno di costruzione 19651968
Inizio produzione commerciale 1969
Chiusura 1997
Reattori
Fornitore RDM
Tipo BWR
Modello GE design
Spenti 1 (55 MW)
Produzione elettrica
Nel 1997 70.6 GWh
Totale 10.9 TWh
Dati aggiornati al 20 marzo 2010

La centrale nucleare di Dodewaard è la prima centrale elettronucleare dei Paesi Bassi, situata presso la città di Dodewaard. L'impianto è composto da 1 reattore BWR da 55 MW di potenza netta. L'impianto servì al tempo per l'istruzione dei tecnici per il successivo reattore a Borssele

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Energia nucleare Portale Energia nucleare: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Energia nucleare