Censimento degli Stati Uniti d'America del 1790

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Prima pagina del censimento degli Stati Uniti d'America del 1790

Il censimento degli Stati Uniti d'America del 1790 fu il primo censimento condotto negli Stati Uniti d'America. Indetto il 2 agosto 1790 mostrò che in quell'anno erano 3,929,326[1] le persone residenti negli Stati Uniti e 697,681 erano Schiavi. I dati censiti relativi a Delaware, Georgia, New Jersey e Virginia furono dati dispersi negli anni tra il 1790 ed il 1830.[2]

Sommario[modifica | modifica sorgente]

Gli stati più popolosi, cittadini liberi e schiavi compresi, erano gli stati della Virginia (747,610), Pennsylvania (434,373), North Carolina (393,751), Massachusetts (378,787) e New York (340,120).

Gli stati più popolosi, contando i soli cittadini liberi erano Virginia (454,983), Pennsylvania (430,636), Massachusetts (378,787), New York (318,796) e North Carolina (293,179).

Le città più popolose erano New York (33,131), Philadelphia (28,522) e Boston (18,320).[1]

Dati[modifica | modifica sorgente]

All'atto del censimento vennero richieste le seguenti informazioni:

  • Nome del campo famiglia
  • Numero di componenti maschi bianchi liberi di età uguale o superiore a 16 anni incluso il capo famiglia
  • Numero di componenti maschi bianchi liberi di età inferiore a 16 anni
  • Numero di componenti femmine bianche incluso il capo famiglia.
  • Numero di tutte le altre persone, esclusi gli indiani non tassati.
  • Numero di schiavi

Seguono le informazioni rilevate dal censimento del 1790.

Distretto Maschi bianchi liberi di età superiore o uguale a 16 anni Maschi bianchi liberi sotto i 16 anni Femmine bianche libere senza distinzione di età Altre persone libere Schiavi Totale
Vermont 22,435 22,328 40,505 255 16a 85,539 b
New Hampshire 36,086 34,851 70,160 630 158 141,885
Maine 24,384 24,748 46,870 538 Nessuno 96,540
Massachusetts 95,453 87,289 190,582 5,463 Nessuno 378,787
Rhode Island 16,019 15,799 32,652 3,407 948 68,825
Connecticut 60,523 54,403 117,448 2,808 2,764 237,946
New York 83,700 78,122 152,320 4,654 21,324 340,120
New Jersey 45,251 41,416 83,287 2,762 11,423 184,139
Pennsylvania 110,788 106,948 206,363 6,537 3,737 434,373
Delaware 11,783 12,143 22,384 3,899 8,887 59,094c
Maryland 55,915 51,339 101,395 8,043 103,036 319,728
Virginia 110,936 116,135 215,046 12,866 292,627 747,610
Kentucky 15,154 17,057 28,922 114 12,430 73,677
North Carolina 69,988 77,506 140,710 4,975 100,572 393,751
South Carolina 35,576 37,722 66,880 1,801 107,094 249,073
Georgia 13,103 14,044 25,739 398 29,264 82,548
Totale 807,094 791,850 1,541,263 59,150 694,280 3,893,635

aIl censimento del 1790, pubblicato nel 1791 riportava 16 schiavi nel Vermont. In seguito e fino al 1860 tale numero fu modificato in 17. Un esame successivo mostrò tuttavia che non vi furono schiavi in Vermont. L'errore nacque durante la pubblicazione dei risultati quando 16 persone che si erano classificate come libere ma di colore vennero catalogate come "schiavi".

bCorretto in seguito a 85,425, ossa 114 in meno di quanto pubblicato nel 1790 a causa di un errore durante il calcolo dei risultati per le città di Fairfield, Milton, Shelburne e Williston nella Contea di Chittenden; Brookfield, Newbury, Randolph e Strafford nella Contea di Orange; Castleton, Clarendon, Hubbardton, Poultney, Rutland, Shrewsburg e Wallingford nella Contea di Rutland; Dummerston, Guilford, Halifax e Westminster nella Contea di Windham; Woodstock nella Contea di Windsor.

cCorretto a 59,096, ossia 2 in pié di quanto pubblicato ne 1790 a causa di un errore di calcolo.[1]

Disponibilità dei dati[modifica | modifica sorgente]

Per il censimento del 1790 sono disponibili i soli dati statistici relativi al numero di residenti, non sono quindi presenti altri "microdati" come l'eta o il livello di istruzione o l'impiego. Dati aggregati relativi ad aree di dimensioni minori possono essere consultati attraverso il National Historical Geographic Information System.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c First Census of the United States., p. 6. URL consultato il 2 maggio 2010.
  2. ^ William Dollarhide, The Census Book: A Genealogists Guide to Federal Census Facts, Schedules and Indexes, North Salt Lake, Utah, HeritageQuest, 2001, p. 7.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America