Cenerente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cenerente
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Umbria-Stemma.svg Umbria
ProvinciaProvincia di Perugia-Stemma.svg Perugia
ComunePerugia-Stemma.svg Perugia
Territorio
Coordinate43°08′45.49″N 12°21′08.53″E / 43.14597°N 12.35237°E43.14597; 12.35237 (Cenerente)Coordinate: 43°08′45.49″N 12°21′08.53″E / 43.14597°N 12.35237°E43.14597; 12.35237 (Cenerente)
Altitudine323 m s.l.m.
Abitanti1 945 (2011)
Altre informazioni
Prefisso075
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Cenerente
Cenerente

Cenerente è una frazione del comune di Perugia (PG).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Borgo di origine medievale, nel 1364 è ricordato per gli scontri che qui si svolsero durante le guerre tra Pisa e Firenze e in particolare per le devastazioni effettuate dall'esercito del marchese Giovanni di Monferrato.[1]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa di Santa Maria Maddalena, chiesa parrocchiale della frazione, risale al periodo medievale ed è citata nel 1364.[1] Venne unita alla parrocchia di Santa Firmina nel XVI secolo, e nel 1577 è ricordata come edificio di culto di riferimento del territorio, in quanto qui venivano battezzati anche gli abitanti delle parrocchie vicine di Canneto, Capocavallo e Rabatta.[1] L'aspetto della chiesa è da ricondursi principalmente alle profonde ristrutturazioni in stile neoclassico effettuate su progetto dell'architetto Domenico Mollajoli del 1850.[1] Nuove opere di restauro sono state effettuate nel 1950 ed in seguito al terremoto del settembre 1997 che aveva danneggiato parte della struttura.[1]. Dal 1998 al 2 luglio 2017 in questa chiesa sono state conservate le spoglie di Vittorio Trancanelli.
  • Castello dell'Oscano, imponente castello che sovrasta il borgo di Cenerente, è stato realizzato nel XVIII secolo in stile neomedievale.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Rossella Santolamazza, Cristiana Sargentini, Parrocchia di Santa Maria Maddalena in Cenerente, SIUSA - Sistema informativo unificato per le soprintendenze archivistiche.
  2. ^ Tuscany & Umbria, Hunter Publishing.
Perugia Portale Perugia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Perugia