Celtic metal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Celtic metallo
Origini stilistiche Musica celtica
Folk metal
(spesso) Black metal
Origini culturali Irlanda metà anni novanta.
Strumenti tipici Voce
Chitarra
Basso
Tastiera
Batteria
Sono usati spesso strumenti come Violino, Cornamusa, Tin whistle, Fisarmonica, Flauti, Arpa, Bodhrán
Popolarità Underground
Categorie correlate

Gruppi musicali celtic metal · Musicisti celtic metal · Album celtic metal · EP celtic metal · Singoli celtic metal · Album video celtic metal

Il Celtic metal è un sottogenere del folk metal sviluppato negli anni novanta in Irlanda . Come il nome suggerisce, il genere è una fusione di heavy metal e Musica celtica. I pionieri del genere sono il trio irlandese di Cruachan, Primordial e Waylander. Il genere è quindi uscito dai confini irlandesi e al giorno d'oggi molte band non irlandesi fanno Celtic metallo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le origini del Celtic metal possono essere trovate in uno dei primi gruppi Folk metal, la band inglese Skyclad. Il loro "ambizioso" e "innovativo" debut album The Wayward Sons of Mother Earth venne pubblicato nel 1991[1] con la canzone "The Widdershins Jig" che fu definita come "particolarmente significativa" e "un'ottima realtà nei reami del Metal".[2] Questo album ha un grande impatto su un giovane Keith Fay che forma una band black metal ispirata a Tolkien con il nome di Minas Tirith.[3]

Ispirato dal primo album degli Skyclad e dagli Horslips, il musicista Keith Fay formò una band black metal ispirata a Tolkien con il nome di Minas Tirith.[3].[3], rinominata Cruachan nel 1992.[4] Come i Waylander, Keith Fay accredita alla rock band irlandese Horslips una "ingente influenza sui Cruachan," osservando inoltre che "quello che loro han fatto negli anni settanta è l'equivalente di quello che facciamo noi adesso."[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rivadavia, Eduardo, AMG The Wayward Sons of Mother Earth Review, AllMusic. URL consultato il 10 marzo 2008.
  2. ^ Sharpe-Young, Garry, MusicMight Skyclad Biography, MusicMight. URL consultato il 10 marzo 2008 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2016).
  3. ^ a b c d Bolther, Giancarlo, Interview with Keith Fay of Cruachan, Rock-impressions.com. URL consultato il 10 marzo 2008.
  4. ^ Sharpe-Young, Garry, MusicMight Cruachan Biography, MusicMight. URL consultato il 10 marzo 2008 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2013).