Cella di reazione dinamica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La cella di reazione dinamica, comunemente indicata con la sigla DRC, dall'inglese dynamic reaction cell, è un tipo di camera di collisione collocata prima dell'analizzatore di una strumentazione ICP-MS, con lo scopo di eliminare le interferenze spettrali isobare, tipicamente causate da specie poliatomiche.[1] [2] [3]

La camera è equipaggiata di un quadrupolo (di dimensioni minori rispetto all'eventuale analizzatore di massa a quadrupolo che precede il rivelatore) e può essere riempita di un cosiddetto gas di reazione (o di collisione) costituito solitamente da ammoniaca, metano, ossigeno o idrogeno. Questi gas possono essere introdotti singolarmente o in miscela e reagiscono con l'analita. L'utilizzo dell'ammoniaca rappresenta la migliore soluzione per la maggior parte delle interferenze. Talvolta, quando si tratta di specifici isotopi, è necessario utilizzare altri gas per ottenere risultati migliori, o attuare una correzione matematica se nessun gas è in grado di fornire risultati ottimali.

I parametri che regolano la cella di reazione dinamica sono il voltaggio applicato al quadrupolo e il flusso gassoso del gas di reazione, che corrispondono rispettivamente al parametro "q" e al parametro "a" delle funzioni di Mathieu.

Questa tecnologia è stata introdotta dalla ditta PerkinElmer.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) A dynamic reaction cell for ICP-MS. Part 1: The rf-field energy contribution in thermodynamics of ion-molecule reactions V. Baranov, S. Tanner J. Anal. At. Spectrom., 1999, 14, 1133-1142 [1]
  2. ^ (EN) A dynamic reaction cell for ICP-MS. Part 2: Reduction of interferences produced within the cell S. Tanner, V. Baranov J. Am. Soc. Mass Spectrom, 1999, 10, 1083-1094 [2]
  3. ^ (EN) Reaction cells and collision cells for ICP-MS: a tutorial review S. Tanner, V. Baranov, D. Bandura Spectrochimica Acta B 57, 2002, 1361-1452 [3]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia