Cedrate

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cedrate
frazione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Varese-Stemma.png Varese
ComuneGallarate-Stemma.png Gallarate
Territorio
Coordinate45°39′51″N 8°48′26″E / 45.664167°N 8.807222°E45.664167; 8.807222 (Cedrate)Coordinate: 45°39′51″N 8°48′26″E / 45.664167°N 8.807222°E45.664167; 8.807222 (Cedrate)
Altitudine250 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cod. catastaleC419
Nome abitanticedratesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Cedrate
Cedrate

Cedrate (Cedràa nel locale dialetto varesotto) è un rione del comune di Gallarate, in provincia di Varese, posto nella zona nord-orientale della città, in direzione di Cassano Magnago, col quale costituisce conurbazione.

Fu un comune autonomo della provincia di Milano fino al 1869, anno in cui venne annesso al comune di Gallarate.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Cedrate è un piccolo centro di antica origine, appartenne alla pieve di Gallarate del Ducato di Milano. Al censimento del 1751 risultavano 262 abitanti. Nel 1786 entrò nella neocostituita Provincia di Varese, soppressa cinque anni dopo.

In età napoleonica il comune di Cedrate venne dapprima aggregato a quello di Cassano Magnago nel 1809, e poi a quello di Gallarate nel 1811, recuperando però l'autonomia nel 1816, con la costituzione del Regno Lombardo-Veneto.

All'Unità d'Italia (1861) il comune di Cedrate contava 790 abitanti ma venne nuovamente soppresso e aggregato ancora a Gallarate nel 1869.[1] Successivamente, a causa dell'espansione edilizia, il centro abitato venne inglobato nell'area urbana.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Fra il 1931[2] e il 1951[3] la località era servita da una diramazione proveniente da Gallarate della tranvia Milano-Gallarate, gestita dalla STIE[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Regio Decreto 24 febbraio 1869, n. 4922
  2. ^ Giovanni Cornolò, Fuori porta in tram. Le Tranvie extraurbane milanesi 1876-1980, Ermanno Albertelli Editore, Parma, 1980, p. 107
  3. ^ Giovanni Cornolò, Fuori porta in tram. Le Tranvie extraurbane milanesi 1876-1980, Ermanno Albertelli Editore, Parma, 1980, pp. 240-241
  4. ^ Alessandro Albè, Guido Boreani, Giampietro Dall'Olio, La tramvia Milano - Gallarate, Calosci, Cortona, 1993. ISBN 9788877850867

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altomilanese Portale Altomilanese: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Altomilanese