Cecilia Capriotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cecilia Capriotti (Ascoli Piceno, 27 febbraio 1976) è una modella, showgirl e attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fa il suo debutto nel mondo dello spettacolo nel 2000, partecipando al concorso di bellezza Miss Italia, dove si classifica quarta. In tale occasione viene notata da Lele Mora, che la mette sotto contratto.[1] Nella stagione 2004-2005 inizia a lavorare nella televisione italiana come valletta del talk sportivo di Rai 2 Dribbling.[1] Nella stagione 2005-2006 è inviata fissa del rotocalco di Rai 1 La vita in diretta,[1] mentre in quella successiva affianca Gene Gnocchi nello show La grande notte, in seconda serata su Rai 2. Nel 2008 fa il suo debutto come attrice al cinema, interpretando il ruolo di Eva nel film No problem di Vincenzo Salemme,[2] recitando accanto a Salemme, Sergio Rubini, Giorgio Panariello e Aylin Prandi; nello stesso anno partecipa alla sitcom di Rai 2 Piloti, e posa per la copertina di Max.[3]

Nel 2010 prende parte come concorrente, in coppia col ballerino Samuel Peron, alla sesta edizione del talent show Ballando con le stelle, condotto da Milly Carlucci su Rai 1.[1][4] Nell'autunno del 2011 posa per il calendario sexy della rivista For Men.[5][6] Durante l'anno seguente è attiva soprattutto al cinema, con una breve apparizione in To Rome with Love di Woody Allen[7] e con E io non pago - L'Italia dei furbetti, per la regia di Alessandro Capone; in televisione è poi tra le protagoniste femminili della sitcom S.P.A., in onda su Italia 2. All'inizio del 2013 debutta a teatro con la commedia Uomini sull'orlo di una crisi di nervi di Alessandro Capone.[8] Nell'estate dello stesso anno una delle concorrenti del reality show Jump! Stasera mi tuffo[9] di Canale 5. Per la stessa rete, nel 2014 è nel cast della miniserie televisiva I segreti di Borgo Larici, diretta nuovamente da Alessandro Capone.[10]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 il magistrato Henry John Woodcock la iscrive nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta giudiziaria Vallettopoli, con l'accusa di presunta estorsione ai danni dell'ex calciatore Francesco Coco: nel 2008 è stata scagionata da ogni accusa.[11] Nel 2010 è stata vittima di un tentativo di estorsione di denaro da parte di un press agent che le avrebbe richiesto del denaro per poter lavorare in televisione.[12]

Il 16 ottobre 2016 nasce la sua prima figlia.[13]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Programmi TV[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]