Cecco della botte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
El Chavo (simple logo).svg
El chavo.jpg
Cecco della botte
Cecco della botte.png
Titolo originaleEl Chavo del Ocho
PaeseMessico
Anno1971-1992
Formatoserie TV
Generesitcom
Stagioni8
Episodi311
Durata25 min
Lingua originalespagnolo
Crediti
Interpreti e personaggi
Casa di produzioneTelevisa
Prima visione
Dal20 giugno 1971
Al12 giugno 1992
Rete televisivaCanal de las Estrellas

Cecco della botte (El Chavo del Ocho o semplicemente El Chavo) è una serie televisiva messicana, trasmessa inizialmente da Antennatre nei primi anni 80 dal titolo Cecco della botte e, da Rete A a fine anni '80 con il titolo modificato "Un'autentica peste", prodotto da "Television Independiente de Mexico" e Televisa.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Famosa serie comica messicana, trasmessa in tutta l'America latina, Portogallo, Spagna, Italia, Russia e Giappone e molte altre nazioni. Per i latinoamericani El Chavo del Ocho è un programma storico.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gli attori (tra i 30 e i 50 anni) della serie televisiva interpretano dei bambini di dieci anni, Cecco e Chicco, indossando i classici vestitini dei bambini di quella età. Cecco è solito ripetere la tipica frase: «L'ho fatto apposta ma senza volere». Chicco, il suo migliore amico, vestito da marinaretto con cappellino, ripete spesso: «non mi sei simpatico». Chicco ha una madre iperprotettiva, ed ogni volta che lui rompe qualcosa gliela ricompra subito. La mamma di Chicco è innamorata del Professore Cacciapalle, un personaggio mitico. Non viene mai rivelato il suo nome, abita dentro un barile ed ogni tanto si blocca e per sbloccarlo gli tirano dell'acqua.

I personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Interpreti e personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio e personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione