Cavalletto (meccanica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
cavalletto laterale

Il cavalletto è una parte dei motocicli, dei ciclomotori e delle biciclette che ne permette un posteggio corretto.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Può avere forme diverse a seconda del tipo di bicicletta/moto, ma in genere si tratta di un supporto perpendicolare al telaio, collegato allo stesso mediante l'attacco o pipa.

Tipologia[modifica | modifica wikitesto]

cavalletto centrale

Il cavalletto può essere:

  • Centrale posto sotto al mezzo
  • Laterale prende il nome di "Stampella laterale", è posto di fianco al mezzo, caratterizzato da una forma lineare

Materiali[modifica | modifica wikitesto]

Per la realizzazione si possono utilizzare vari materiali:

  • Acciaio, generalmente usato su moto da fuoristrada
  • Alluminio, generalmente usato su moto stradali

Accorgimenti[modifica | modifica wikitesto]

cavalletto regolabile per biciclette non predisposte

Per migliorare la funzionalità o sicurezza si ha:

  • Doppia molla di richiamo, si usano due molle di diverso tipo, dove una delle due molle è soggetta a rompersi prima dell'altra e anche con la rottura permette di poter viaggiare, ma avvisa che la seconda molla è soggetta a rompersi a breve
  • Anticaduta, per evitare che l'incauto motociclista percorra una curva con cavalletto abbassato e rischi la caduta si può
    • Sensore nel caso di mancato riposizionamento della stampella l'interruttore invia l'impulso alla centralina del motore e a seconda della programmazione può evitare l'accensione del mezzo o ne implica lo spegnimento all'inserimento della marcia
    • Autosollevante, la stampella ha un sistema che fa sì che al posizionamento verticale della moto, questa ritorni in posizione
  • Punto di presa elemento che permette la facile presa del cavalletto, in modo da fare meno fatica sia nell'azionarlo che nella ricerca dello stesso
  • Carenatura questo dispositivo può essere dotato di carenatura per poter essere nascosto quando non usato
  • Sagomatura o forma ottimizzata, il cavalletto se non sagomato a sufficienza o ottimizzato nella forma può incorrere nell'abrasione con l'asfalto[1]
  • Regolazione lunghezza il cavalletto può assumere una lunghezza variabile, caratteristica utile per i modelli generici.
  • Piede largo il punto in cui appoggia al suolo può essere allargato per facilitare il sostegno su superfici cedevoli ed evitare l'affondamento del cavalletto

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Moto Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto