Caucaso Minore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Caucaso Minore
Aragats.jpg
Monte Aragats
ContinenteAsia
Europa
StatiIran Iran
Georgia Georgia
Azerbaigian Azerbaigian
Armenia Armenia
Turchia Turchia
Artsakh Artsakh
Cima più elevataAragats (4094 m s.l.m.)
Lunghezza600 km

Il Caucaso Minore (azero: Kiçik Qafqaz Dağları, georgiano: მცირე კავკასიონი, russo: Малый Кавказ, talvolta tradotto come "Piccolo Caucaso" o "Caucaso Piccolo") è una delle due principali catene montuose del Caucaso, lunga circa 600 km.

Essa corre parallela a quella del Caucaso Maggiore, a una distanza media di circa 100 km a sud e delimita l'altopiano armeno da nord a nord-est. È connessa al Caucaso Maggiore dai monti Likhi, monti Suram e separata da esso dal bassopiano colchico a occidente e dalla depressione del Kura a est. La vetta più alta è il monte Aragats (4094 m) in Armenia; più a sud, lungo il confine con l'Azerbaigian si erge il monte Gamshasar(3724), facente parte della catena secondaria dei monti Mrav. I confini di Georgia, Armenia, Azerbaigian (compreso l'Artsakh, de facto uno stato a riconoscimento limitato) Iran, e Turchia corrono attraverso la catena, sebbene le sue creste non sempre li definiscano esattamente.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Coordinate: 41°N 44°E / 41°N 44°E41; 44

Controllo di autoritàVIAF (EN237436199 · GND (DE4441470-5