Cattedrale di Tampere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cattedrale di Tampere
Tampereen tuomikirkko kesä 2004 IMG 2328.JPG
StatoFinlandia Finlandia
ProvinciaPirkanmaa
LocalitàTampere
ReligioneChiesa evangelica luterana finlandese
DiocesiTampere
ArchitettoLars Sonck
Stile architettonicostile romanico nazionale
Inizio costruzione1902
Completamento1907
Sito web

Coordinate: 61°30′09″N 23°46′10.92″E / 61.5025°N 23.7697°E61.5025; 23.7697

La cattedrale di Tampere (in finlandese: Tampereen tuomiokirkko) è la cattedrale luterana evangelica di Tampere, in Finlandia, ed è la sede della diocesi di Tampere.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 settembre 1897 il consiglio della chiesa sotto la guida del pastore Karl Fontell decise di costruire una nuova chiesa sul lato orientale del centro di Tampere, nel quartiere di Kyttälä, a nord della stazione. Nel novembre 1899 fu indetto un concorso per gli architetti del paese. Il vincitore del concorso risultò Lars Sonck con il suo progetto "Aeternitas".

Il suo progetto prevedeva un edificio in granito blu-grigio in stile finlandese nazionale e costruito tra il 1902 e il 1907. Il 19 maggio 1907 la chiesa è stata consacrata e dedicata a San Giovanni.

Dipinti[modifica | modifica wikitesto]

La cattedrale è famosa per i suoi affreschi, dipinti dal simbolista Hugo Simberg tra il 1905 e il 1906. I dipinti hanno suscitato notevoli critiche negative nel loro tempo. Di particolare controversia fu dipinto di Simberg di un serpente alato su uno sfondo rosso nel punto più alto del soffitto, che alcuni contemporanei interpretarono come un simbolo del peccato e della corruzione.

La pala d'altare, raffigurante la futura risurrezione di persone di tutte le razze, è stata dipinta da Magnus Enckell. Oggi i dipinti di Simberg e Enckell sono considerati capolavori del simbolismo finlandese.[1]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]