Cattedrale di San Pietro (Saint-Pierre)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cattedrale di San Pietro
Cathedral in St Pierre.JPG
Cattedrale di San Pietro, Saint-Pierre
Stato Francia Francia
   Saint-Pierre e Miquelon Saint-Pierre e Miquelon
Località Saint-Pierre (Saint-Pierre e Miquelon)
Religione cattolica
Titolare San Pietro
Diocesi Vicariato apostolico delle Isole di Saint-Pierre e Miquelon
Consacrazione 1907
Inizio costruzione 1905
Completamento 1907

Coordinate: 46°46′52″N 56°10′20″W / 46.781111°N 56.172222°W46.781111; -56.172222

La cattedrale di San Pietro (francese: cathédrale Saint-Pierre de Saint-Pierre (Saint-Pierre et Miquelon)) è una chiesa cattolica edificata all'inizio del XX secolo, che serve come cattedrale del vicariato apostolico delle isole di Saint-Pierre e Miquelon. La cattedrale si trova vicino al fronte del porto della capitale, in rue Jacques Cartier. La chiesa è nota per contenere vetrate donate da Charles de Gaulle.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1668 coloni francesi cominciarono ad abitare le isole, portando con sé la loro fede cattolica. La costruzione della prima cattedrale è iniziata probabilmente in questo periodo ed è stato completata nel 1690.[1] L'edificio è rimasto in piedi fino al novembre 1902, quando è andato distrutto nell'incendio che ha cancellato gran parte della città.[2][3] La cattedrale è stata successivamente ricostruita tra il 1905 ed il 1907 in stile basco.[1]

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

Esterno[modifica | modifica wikitesto]

La cattedrale di San Pietro è stata costruita in stile basco ed è nota per la sua miscela di caratteristiche europee e locali. Lo stesso materiale usato è arenaria alsaziana e granito rosa locale.[4] Nella ricostruzione del 1905 è stato utilizzato anche il cemento, un materiale da costruzione innovativo all'epoca, che tuttavia non sostiene adeguatamente gli elementi architettonici dell'edificio ed ha provocato danni alle pareti esterne.[5] Si è resa pertanto necessaria un'importante opera di restauro nel 1975, che ha portato alla ricostruzione completa del campanile.[6]

Vetrate[modifica | modifica wikitesto]

La cattedrale contiene vetrate sia dell'inizio del XX secolo sia moderne. Le prime raffigurano santi francesi come santa Margherita Maria Alacoque, santa Bernadette e Nostra Signora di Lourdes, come l'omonima chiesa di Montmartre, il cui stile architettonico è qui emulato.[5] Le vetrate moderne sono state donate, nel 1967, da Charles de Gaulle durante la sua visita nel territorio d'oltremare.[7] Queste mostrano scene del Vangelo che coinvolgono il mare e le navi, simbolo delle isole, e Papa Giovanni XXIII che convoca il Concilio Vaticano II.[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]