Cattedrale di San Giuseppe (Nouakchott)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cattedrale di San Giuseppe
StatoMauritania Mauritania
LocalitàNouakchott
Religionecattolica
TitolareSan Giuseppe
Diocesi Nouakchott
Consacrazione1968
Inizio costruzione1966
Completamento1968

La cattedrale di San Giuseppe è la chiesa cattedrale della diocesi di Nouakchott, in Mauritania.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La diocesi di Nouakchott è stata eretta il 18 dicembre 1965, ricavandone il territorio dalla allora prefettura apostolica di Saint-Louis du Sénégal. Monsignor Michel Bernard, già arcivescovo di Brazzaville, primo vescovo della nuova diocesi, individuò l'area per l'edificazione della chiesa cattedrale in un campo privo di altre infrastrutture, il 4 marzo 1966, dove edificò la chiesa ed il presbiterio, completati il 18 dicembre 1968.[1]

La cattedrale è attualmente luogo di culto per circa 3.000 fedeli, in gran parte senegalesi, con piccoli gruppi di libanesi ed europei. La chiesa è a forma di tenda e, con i suoi 300 posti a sedere, è più che sufficiente per le funzioni che si svolgono nei giorni di venerdì (giorno di riposo ufficiale in Mauritania) e della domenica. Le principali festività sono celebrate invece nel giardino della parrocchia.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La fondazione della diocesi di Nouakchott[collegamento interrotto]
  2. ^ Chiesa cattolica in Mauritania: la cattedrale di San Giuseppe

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo