Cattedrale di San Giovanni Battista (Trnava)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cattedrale di San Giovanni Battista
Trnava john the baptist 02.jpg
Cattedrale di San Giovanni Battista, Trnava
StatoSlovacchia Slovacchia
RegioneTrnava Trnava
LocalitàTrnava
Religionecattolica
TitolareSan Giovanni Battista
DiocesiArcidiocesi di Trnava
Consacrazione1637
ArchitettoAntonio e Pietro Spazzi
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzione1629

Coordinate: 48°22′49.69″N 17°35′17.68″E / 48.380469°N 17.588245°E48.380469; 17.588245

La cattedrale di San Giovanni Battista (in slovacco: Katedrála svätého Jána Krstiteľa, in ungherese: Keresztelő Szent János székesegyház) è la chiesa cattedrale dell'arcidiocesi di Trnava, in Slovacchia. La cattedrale è il primo edificio puramente barocco costruito in Slovacchia.

Cenni storici e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il donatore di questa cattedrale, Miklós Esterházy, affidò la sua costruzione ai maestri italiani Antonio e Pietro Spazzi nel 1629. La cattedrale non ancora terminata fu consacrata nel 1637.

La cattedrale ha una navata unica e due torri, ha un aspetto occidentale e misura circa 61m di lunghezza e 28m di larghezza. Sopra il portale principale si trova uno scudo con figure di angeli seduti e lo stemma della Casa di Esterházy. L'area principale presenta volte a botte con lunette, mentre nelle cappelle su entrambi i lati della navata si trovano volte a padiglione.

Il più grande tesoro di tutto l'interno è l'imponente altare maggiore, terminato nel 1640, alla cui realizzazione hanno partecipato i maestri austriaci B. Knilling e V. Knoth, oltre a V. Stadler da Trnava e Ferdinando da Cífer. L'altare misura 20,3 m di altezza e 14,8 m di larghezza ed è uno dei più grandi altari di questo tipo in Europa.

Le pitture e le decorazioni degli interni sono il lavoro di artisti come G.B. Rossa, G. Tornini e P. Conti. I dipinti del soffitto sono stati realizzati dai pittori italiani F.I. Grafenstein e C. Ricchi .

Nel dicembre del 1978 papa Giovanni Paolo II ha istituito la chiesa come cattedrale dell'arcidiocesi di Trnava e l'ha visitata l'11 settembre 2003.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (SK) Mons. Viliam Judák, Katedrála – matka chrámov v diecéze, in: Pútnik svätovojtešský : Kalendár na rok 2011. a cura di Mária Vyskočová e Slavomír Ondica, Trnava, Spolok svätého Vojtecha, 2010, pp. 33-63. ročník 139 ISBN 978-80-7162-824-8 (pp. 35, 48-49: Katedrála svätého Jána Krstiteľa v Trnave)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN241204521
Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo