Cattedrale di Barcellona

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Catedral de la Santa Creu i Santa Eulàlia
Cattedrale della Santa Croce e Sant'Eulalia
Sta-eulalia.jpg
La facciata
Stato Spagna Spagna
Comunità autonoma Catalogna Catalogna
Località BarcellonaBarcellona
Religione Cattolica
Diocesi Arcidiocesi di Barcellona
Stile architettonico Gotico
Inizio costruzione XIII secolo
Sito web Sito ufficiale

Coordinate: 41°23′02″N 2°10′35″E / 41.383889°N 2.176389°E41.383889; 2.176389

La cattedrale della Santa Croce e Sant'Eulalia (in catalano: catedral de la Santa Creu i Santa Eulàlia) è la cattedrale-metropolitana di Barcellona (da non confondersi con la Sagrada Família); nel 1867 è stata insignita del titolo di basilica minore[1]. Si trova nel Barri Gòtic (quartiere gotico) del capoluogo catalano.

La cattedrale, costruita tra il XIII ed il XV secolo (eccetto la facciata risalente al XIX secolo), è in stile gotico ed è dedicata alla santa Creu (la santa Croce) e a santa Eulalia, la patrona di Barcellona (12 febbraio), la quale subì il martirio in epoca romana. La leggenda dice che fu esposta nuda fino a quando, a metà primavera, cadde la neve e coprì il corpo; le autorità di allora la misero in una botte chiodata e la fece rotolare per una stradina che adesso si chiama Baixada de Santa Eulàlia.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note e referenze[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Sito GCatholic.org

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN154762878 · LCCN: (ENn80004064 · ISNI: (EN0000 0001 2160 0206 · GND: (DE4391466-4 · BNF: (FRcb12007886w (data)