Cattedrale del Salvatore (Adigrat)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cattedrale del Salvatore
Adigrat, cattedrale del Salvatore, esterno 01.jpg
StatoEtiopia Etiopia
RegioneTigrè
LocalitàAdigrat
Coordinate14°16′45.6″N 39°27′56.94″E / 14.279334°N 39.465818°E14.279334; 39.465818
Religionecristiana cattolica di rito etiope
TitolareGesù
Consacrazione1969
Inizio costruzione1969

La cattedrale del Salvatore è il principale luogo di culto cattolico di rito etiope[1] di Adigrat, cattedrale dell'eparchia di Adigrat.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Costruita su un sito chiamato Welwalo, riservato dopo la seconda guerra mondiale alla costruzione di una chiesa, fu dapprima parrocchia e, dopo la costituzione dell'eparchia e con alcuni ampliamenti, divenne cattedrale con la dedicazione al Salvatore il 19 aprile 1969. Di progetto italiano, incorpora il grande murales del Giudizio Universale (1970) dell'artista etiope Afewerk Tekle.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cathedral of the Holy Saviour, Adigrat, Ethiopia (Ethiopic), su gcatholic.org. URL consultato il 18 novembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]