Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (Tallinn)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo
Reval-8425.jpg
StatoEstonia Estonia
LocalitàTallinn
ReligioneCristiana cattolica
Amministrazione apostolica Estonia
Consacrazione1845
ArchitettoCarlo Rossi
Stile architettoniconeoclassico e neogotico
Inizio costruzione1841
Completamento1845
Sito web

Coordinate: 59°26′17″N 24°44′55″E / 59.438056°N 24.748611°E59.438056; 24.748611

La cattedrale dei Santi Pietro e Paolo (in estone: Püha Peetruse ja Pauluse katedraalis) è la cattedrale cattolica di Tallinn, in Estonia, e sede dell'amministrazione apostolica di Estonia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1799 venne concesso alla piccola comunità cattolica di Tallinn l'ex refettorio del convento di Santa Caterina. Nel 1841 venne effettuato il progetto per una nuova e più grande chiesa da erigere sullo stesso sito. L'architetto Carlo Rossi, noto per le sue opere a San Pietroburgo, progettò una basilica neogotica, senza abside e con un esterno neoclassico, che venne ultimata nel 1845. Tra il 1920 e il 1924 la facciata principale ha assunto il suo aspetto attuale ad opera degli architetti Erich Jacoby e Franz de Vries. La cattedrale infine ha subito una serie di ristrutturazioni, l'ultima nel 2002-2003.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]