Catherine Dunne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Catherine Dunne (Dublino, 1954) è una scrittrice irlandese, laureata in lingua e letteratura inglese e spagnola.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha ottenuto la laurea in lingua e letteratura inglese e spagnola presso il Trinity College di Dublino è questa le è valsa un posto come insegnante di lingue presso la "Greendale Community School" di Kilbarrack, un sobborgo residenziale della città.

Ha cominciato a scrivere, come afferma la stessa autrice[1], dopo la morte del suo secondo figlio, esordendo in campo letterario nel 1997 con il romanzo dal titolo "La metà di niente", uscito in Italia nel 1998.

Ha pubblicato numerosi romanzi, tutti di grande successo, e ha parallelamente continuato a insegnare presso l'University College, dove tiene corsi di scrittura creativa.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Catherine Dunne: «C'è qualcosa da guadagnare anche da una tragedia», mentelocale.it, 12 novembre 2012. URL consultato il 27 giugno 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN118492493 · ISNI (EN0000 0001 1085 9204 · SBN IT\ICCU\TO0V\271837 · LCCN (ENnr97029828 · GND (DE173110347