Caterina Vertova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Caterina Vertova, all'anagrafe Caterina Olga Maria Vertova (Milano, 19 luglio 1960), è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ottiene a venticinque anni il diploma alla scuola del Piccolo Teatro di Milano. Si specializza in laboratori a Londra, segue dei tirocini presso l'Actors Studio di New York e stage di danza alla scuola acrobatica École Nationale du Cirque di Parigi. Rientrata stabilmente in Italia, lavora in teatro per importanti allestimenti di opere classiche e moderne: con Giorgio Strehler in La grande magia di Eduardo De Filippo, con Luigi Squarzina rilegge Pirandello in La vita che ti diedi e per Mario Missiroli interpreta altri due capolavori contemporanei: Il Vittoriale degli italiani di Tullio Kezich e Lulù di Frank Wedekind.

In televisione si specializza in ruoli di donna passionale, complessa e pericolosa, nei quali riesce meglio ad esprimersi artisticamente. Lavora in Incantesimo, Il bello delle donne e Il commissario a fianco di Massimo Dapporto; ed una donna alle prese con le difficoltà della vita in Commesse.

Nel 1985 debutta nel cinema in Ginger e Fred di Federico Fellini e successivamente ne La puttana del re, Il macellaio, Maria, figlia del suo figlio, Lucrezia Borgia, Cuore sacro di Ferzan Özpetek, Ho voglia di te, Natale a Miami, Chiamami Salomè e La canarina assassinata di Daniele Cascella.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicità[modifica | modifica wikitesto]

  • Superga, Lavazza, Barilla ed altre.

Partecipazioni[modifica | modifica wikitesto]

(selezione)

Anno Titolo Diffusione
2002 Membro della giuria del 42º Festival della Televisione di Montecarlo Rai Uno
2005 Notte di luce… aspettando domenica Rai Uno
2005 Una voce per Padre Pio Rai Uno
2005 Il Caffè di Cinzia Tani Rai Uno
2009 Componente della giuria finale inediti Teatro del Premio "Città di Trieste", Alabarda d'oro
2011 Premio Letterario Carige

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1994 Premio Fondi La Pastora come protagonista teatrale dell'anno
  • 1999 Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica Gianni di Venanzo
  • 1999 Premio Letterario Pisa come rilevazione televisiva dell'anno
  • 1999 Premio “Nuovo Gange” di Fossa per il grande merito alla cultura
  • 1999 Premio Civitas Pozzuoli
  • 2000 Premio Arte e Cultura E. Petrolini
  • 2001 Premio Oscar del Successo della Provincia di Alessandria
  • 2003 Premio PalcoCinema Randone
  • 2005 Premio “Civitas” alla carriera
  • 2006 Premio Acqui Terme della Regione Piemonte alla carriera
  • 2007 Premio Roma Arte alla carriera
  • 2008 Premio Gassman - premio speciale come artista teatrale dell'anno
  • 2008 Premio “Festival Cinematografico delle Cerase” alla carriera
  • 2008 Premio “Veneri di Parabita” alla carriera
  • 2009 Premio “Pericle d'Oro” alla carriera
  • 2009 Premio “Attrice dell'anno” dell'Associazione Laureati Università Bocconi
  • 2010 Premio V Sicilian Film Festival Miami Beach come "Migliore Attrice" per la fiction Mio Figlio
  • 2010 Premio Città di Fiumicino “Contro tutte le mafie”
  • 2010 Premio Alabarda d'oro alla carriera per il teatro
  • 2011 Corona d'Alloro Europclub Regione Siciliana per l'arte (prestigioso riconoscimento conferito a Ennio Morricone, Barbara Carfagna,Giovanna Mulas. Istvan Horkay e Carlos Sanchez)
  • 2012 Premio "PAVIADONNA" per la Fedeltà al Lavoro

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN181529160 · ISNI (EN0000 0003 5627 0088 · GND (DE1062057805