Catacombe di via Anapo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Catacombe di Via Anapo
Mappa Catacombe Via Anapo.jpg
Utilizzocatacomba
Localizzazione
StatoItalia Italia
ComuneRoma Capitale
Mappa di localizzazione
Coordinate: 41°55′35.04″N 12°30′22.32″E / 41.9264°N 12.5062°E41.9264; 12.5062

La catacomba di via Anapo si trova lungo la via Salaria e risale al III-IV secolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La sua scoperta risale al 31 maggio del 1578, quando alcuni operai che cavavano qui della pozzolana, assistettero ad un franamento del terreno e alla scoperta nel sottosuolo di questo luogo di sepoltura ricco di pitture, iscrizioni e frammenti di sarcofagi. Non fu comunque rinvenuto qui alcun corpo, probabilmente a causa delle traslazioni dei defunti dalle catacombe ai cimiteri avvenute nel corso del IX secolo. Esso diventò presto meta di pellegrini, umanisti e filippini, che attraverso il culto di tali sepolture e le pitture bibliche trovate in questi luoghi, rafforzarono le loro posizioni cattoliche nell'ambito della disputa sorta contro i protestanti nel corso del XVI secolo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Leonella De Santis e Giuseppe Biamonte, Catacomba anonima di via Anapo, in Le catacombe di Roma, Roma, Newton Compton Editori, 1997, ISBN 978-88-541-2771-5.