Castle Clinton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castle Clinton
Fort Clinton
Castle Clinton aerial view.jpg
Vista dall'alto di Castle Clinton
Tipo di areaLuogo storico degli Stati Uniti
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoNew York New York
GestoreServizio dei Parchi nazionali
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Castle Clinton
Castle Clinton

Coordinate: 40°42′13″N 74°01′00″W / 40.703611°N 74.016667°W40.703611; -74.016667

Castle Clinton, Fort Clinton o Castle Garden è un'ex installazione militare statunitense che si trova a Battery Park all'estremità meridionale del borough newyorkese di Manhattan. Costruito all'inizio del XIX secolo come opera difensiva, tra il 1855 e il 1890 servì come centro di smistamento per l'immigrazione fino al trasferimento di dette funzioni all'analoga struttura istituita a Ellis Island. In seguito fu utilizzato come biergarten, luogo pubblico per eventi, teatro e acquario. Dal 1966 figura nel registro nazionale dei luoghi storici degli Stati Uniti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il forte prende il nome da De Witt Clinton, sindaco di New York, che, tra il 1808 e il 1811, rinforzò le difese della baia. Nel 1823 il forte fu ribattezzato Castle Garden.

Il centro di smistamento per immigrati di Castle Garden divenne operativo nel 1847 creato per far fronte alla prima grande ondata immigratoria di massa rappresentata da centinaia di migliaia di irlandesi sfuggiti alla grande carestia che si era abbattuta sul loro paese sconvolto dalla malattia delle patate [1].

La stazione fu in funzione fino al 1890, anno in cui l'amministrazione federale, sotto pressione di una seconda e più imponente ondata immigratoria proveniente da tutti gli stati d'Europa, decise di aprirne una più funzionale rispetto alla nuova situazione verificatasi, appunto quella di Ellis Island.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Robert Louis Stevenson, Gli accampati di Silverado (The Silverado Squatters), 1884.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh88004170