Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Castelo Branco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castelo Branco
comune
Castelo Branco – Stemma Castelo Branco – Bandiera
Castelo Branco – Veduta
Localizzazione
Stato Portogallo Portogallo
Regione Centro
Distretto Castelo Branco
Territorio
Coordinate 39°50′N 7°28′W / 39.833333°N 7.466667°W39.833333; -7.466667 (Castelo Branco)Coordinate: 39°50′N 7°28′W / 39.833333°N 7.466667°W39.833333; -7.466667 (Castelo Branco)
Superficie 1 439 km²
Abitanti 55 708 (2001)
Densità 38,71 ab./km²
Comuni confinanti Cedillo (ES-CC), Fundão, Herrera de Alcántara (ES-CC), Idanha-a-Nova, Oleiros, Proença-a-Nova, Santiago de Alcántara (ES-CC), Vila Velha de Ródão
Altre informazioni
Cod. postale 6000
Prefisso (+351) 272
Fuso orario UTC+0
Subregione Beira Interna Sud
Cartografia
Castelo Branco – Localizzazione
Sito istituzionale

Castelo Branco (kɐʃˈtɛlu ˈbɾɐ̃ku) è un comune portoghese di 55.708 abitanti situato nel distretto di Castelo Branco.

Castelo Branco vista dal castello

Non lontano dal confine con la Spagna, è il principale centro amministrativo e commerciale della Beira Baixa, regione di aridi campi. È, con Portalegre, sede vescovile. Ha un castello medioevale, più volte nel XVIII secolo ha dovuto difendersi dagli attacchi degli spagnoli, la città fu anche occupata dalle truppe francesi nell'epoca napoleonica. La città vecchia è costituita da nobili palazzetti e dalla , cattedrale già chiesa di un convento, ricostruita nel XVII secolo, la cui facciata è limitata da due torri campanarie. Il Museu Regional Tavera Proença sistemato nel settecentesco palazzo episcopale ospita collezioni archeologiche preistoriche e romane, dipinti di pittori primitivi portoghesi, arazzi fiamminghi e una collezione di colchas, coperte ricamate di influenza orientale; nello stesso palazzo c'è una scuola professionale che prepara gli artigiani a continuare questa produzione tipica tradizionale. Notevoli i Jardim do Antigo Paço Episcopal, vasti giardini del Settecento su terrazze con statue, fontane, alberi rari, aiuole, siepi e con una scalinata centrale ornata dalle statue dei re compresi quelli spagnoli del periodo dell'occupazione rappresentati in modo grottesco e da statue degli apostoli e degli evangelisti. Il Miradouro de Sâo Gens è la parte più alta della città con i resti di un castello dei templari del XII secolo e una cappella barocca dedicata a "Santa Maria do Castelo".

Persone legate a Castelo Branco[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN136608415
Portogallo Portale Portogallo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Portogallo