Castelnuovo (Assisi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castelnuovo
frazione
Castelnuovo – Veduta
Piazza San Pasquale con la vecchia chiesa parrocchiale
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Umbria-Stemma.svg Umbria
ProvinciaProvincia di Perugia-Stemma.png Perugia
ComuneAssisi-Stemma.png Assisi
Territorio
Coordinate43°01′53″N 12°35′08″E / 43.031389°N 12.585556°E43.031389; 12.585556 (Castelnuovo)Coordinate: 43°01′53″N 12°35′08″E / 43.031389°N 12.585556°E43.031389; 12.585556 (Castelnuovo)
Altitudine195 m s.l.m.
Abitanti754 (2001)
Altre informazioni
Cod. postale06080
Prefisso075
Fuso orarioUTC+1
Nome abitanticastelnovesi
Patronosan Pasquale Baylon
Giorno festivo17 maggio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castelnuovo
Castelnuovo

Castelnuovo è una frazione del comune di Assisi (PG).

Dista da Assisi circa 9 km ed è situato a sud-ovest di Santa Maria degli Angeli. Confina con i territori di altre 2 frazioni assisane, Tordandrea ad ovest e Rivotorto ad est e, a sud, con il comune di Cannara. Si trova ad un'altezza di 195 m s.l.m.. Il più importante corso d'acqua è il torrente Ose che segna il confine tra Castelnuovo e Cannara.

Secondo i dati Istat del 2001, è popolato da 754 abitanti[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sorge lungo una strada che circa duemila anni fa metteva in comunicazione Assisi con un centro che sorgeva nei pressi dell'odierno Collemancio. Questa via, che veniva chiamata Petrosa, è ancora bene identificabile in tutto il suo tracciato.

Si presume che questa strada risalga al tempo dell'Antica Roma, dato che lungo di essa, sono state via via trovate numerose lapidi.

Si conosce l'esistenza di un castello in questa zona sin dal 1056, chiamata anticamente Fratticiola, appartenente alle tenute del longobardo Lupo di Monaldo, un nobile spoletino.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio, prevalentemente pianeggiante, è sfruttato per produzioni agricole. Una delle attività più importanti era la coltivazione della saggina che veniva usata per la produzione e vendita di scope.

Ogni anno, nella seconda metà del mese di maggio, si festeggia il patrono, san Pasquale Baylon. In questa occasione c'è un periodo di festa generalmente lungo una decina di giorni.

Monumenti e luoghi d'arte[modifica | modifica wikitesto]

  • Castello di Castelnuovo (XII secolo). Viene menzionato per la prima volta in un atto ufficiale dell'anno 1056. In un documento del 1425 risultava l'esistenza di un fossato intorno ad esso.
  • Chiesa castellana di Santa Lucia, chiamata precedentemente chiesa di San Girolamo. In questa chiesetta, all'inizio del Novecento, vennero alla luce importanti affreschi del XV e XVI secolo. Come da tradizione, ogni 13 dicembre, vi si celebra la festa della Santa, cui la chiesa è dedicata.
  • Chiesa parrocchiale, inaugurata il 21 ottobre 1961.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Ogni anno, dal 2011 in poi, viene organizzata la gara podistica "Corsa dello Scopetto" di 7 km, in occasione della festa patronale di San Pasquale.

Associazioni sportive[modifica | modifica wikitesto]

  • Polisportiva Castelnuovo

Impianti sportivi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Santucci, Castelnuovo d'Assisi - Il castello - La gente - Le chiese, 1994

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Perugia Portale Perugia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di perugia