Castello di Ooidonk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castello di Ooidonk
Ooidonk castle view.JPG
Il castello di Ooidonk, vista della facciata posteriore
Ubicazione
Stato Belgio Belgio
Regione Flag of Flanders.svg Fiandre
Località Deinze
Coordinate 51°00′07″N 3°35′01″E / 51.001944°N 3.583611°E51.001944; 3.583611Coordinate: 51°00′07″N 3°35′01″E / 51.001944°N 3.583611°E51.001944; 3.583611
Informazioni
Condizioni In uso
Realizzazione
Proprietario Conti di Roodenbeke
Il castello di Ooidonk
Vista dell'ala sinistra

Il castello di Ooidonk (Kasteel van Ooidonk in lingua olandese) è un castello situato fra Deinze e Gand in Belgio (Prov. Fiandre Orientali) sulla riva del fiume Leie.

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Le origini del castello risalgono probabilmente al XIII secolo.

Nel XIV secolo era una vera e propria fortezza, ma in seguito, alla fine del Quattrocento, venne raso al suolo dai soldati austriaci.

Ricostruito nel XVI secolo, il castello di Ooidonk venne distrutto da un incendio nella seconda metà del Cinquecento; venne ricostruito pochi anni dopo nello stile originario ed assunse l'aspetto che oggi conosciamo.

Alla fine dell'Ottocento sono state eseguite modifiche sostanziali negli interni i quali oggi, attraverso le tappezzerie, i mobili, le gallerie, le suppellettili appartenenti a varie epoche, sono in grado di raccontare la storia del castello.

Architettura[modifica | modifica wikitesto]

È un classico esempio di architettura fiamminga con influssi spagnoleggianti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

architettura Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura