Castello di Iwakuni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castello di Iwakuni
20100724 Iwakuni Castle 5262.jpg
StatoGiappone Giappone
CittàIwakuni
Coordinate34°10′30.92″N 132°10′27.23″E / 34.175256°N 132.174231°E34.175256; 132.174231Coordinate: 34°10′30.92″N 132°10′27.23″E / 34.175256°N 132.174231°E34.175256; 132.174231
Informazioni generali
Costruzione1601-1608
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il castello di Iwakuni (岩国城, Iwakunijō) è una struttura militare situata nella città di Iwakuni, nella prefettura di Yamaguchi in Giappone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il castello fu costruito da Kikkawa Hiroie dal 1601 fino al compimento dei lavori nel 1608. Kikkawa era un servitore di un vassallo dello Shōgun, sotto il controllo del clan Mōri. Tuttavia il castello fu smantellato nel 1615 a causa del provvedimento denominato Ikkoku-ichijo (一国一城, letteralmente: "Un castello per provincia").

Il famoso ponte Kintai era originariamente il ponte che permetteva l'ingresso dal cancello principale della struttura. Dopo la distruzione della fortezza, Kikkawa utilizzò la parte del vecchio castello come residenza personale.

Al giorno d'oggi sul posto è situata una replica della vecchia struttura. Il castello di Iwakuni nel 2006 fu selezionato all'interno della classifica dei 100 migliori castelli Giapponesi.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 財団法人日本城郭協会リンク, su archive.is, 5 agosto 2012. URL consultato il 1º settembre 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Giappone