Castello di Caerphilly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castello di Caerphilly
Caerphilly Castle/Castell Caerffili
Caerphilly aerial.jpg
Veduta aerea del castello
Ubicazione
Stato attualeGalles Galles
Area principaleCaerphilly
CittàCaerphilly
Coordinate51°34′33.96″N 3°13′13.08″W / 51.5761°N 3.2203°W51.5761; -3.2203Coordinate: 51°34′33.96″N 3°13′13.08″W / 51.5761°N 3.2203°W51.5761; -3.2203
Mappa di localizzazione: Galles
Castello di Caerphilly
Informazioni generali
Tipofortezza
Costruzione1268-1271-1326
Condizione attualeAperto al pubblico
Proprietario attualeCadw
Visitabile
Sito web
http://www.castlewales.com/caerphil.html
voci di architetture militari presenti su Wikipedia
Immagine in notturna del castello di Caerphilly
La torre inclinata del castello
Un'ala del castello con il laghetto circostante

Il castello di Caerphilly (in inglese: Caerphilly Castle; in gallese: Castell Caerffili)] è un castello fortificato della cittadina di Caerphilly, nel Galles sud-orientale, costruito tra il 1268[1][2][3][4] e il 1271[3] per volere di Gilberto di Clare, VII conte di Gloucester (1243-1295), signore della Marca di Glamorgan[1][2][3][4] e successivamente ampliato, fino al 1326[4]. È la più grande fortezza medievale del Galles[5] e una delle più grandi della Gran Bretagna[5] (seconda solo al castello di Windsor[6]) e dell'Europa occidentale[1][6].

Si tratta del primo castello concentrico costruito in Gran Bretagna.[3] Si distingue dalla maggior parte degli altri castelli gallesi per non aver mai funto da residenza reale.[4]

L'edificio è di proprietà del Cadw.[7]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il castello occupa una superficie di 12 ettari.[4] Presenta una struttura complessa, caratterizzata da mura concentriche circondate da laghetti artificiali.[5]

Le mura del castello
Il castello e il fossato circostante

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il castello fu voluto nel 1268 dal signore del Glamorgan Gilberto di Clare, VII conte di Gloucester, uno dei più potenti baroni dell'Inghilterra, che, stretta alleanza con il re inglese Enrico III, aveva cacciato il signore della zona Llywelyn ap Gruffudd ap Rhys.[3][8]
La costruzione, iniziata l'11 aprile 1268[1] durò 58 anni.[4]

L'edificio fu attaccato nel 1270 da Llywellyn ap Gruffudd ap Rhys.[1][3]

A partire dal XV secolo, cadde lentamente in rovina.[7]

Nel corso della guerra civile inglese, si tentò di far saltare in aria una delle torri del castello, che, per questo motivo, pende tuttora da un lato.[5]

Tra il 1930 e il 1940, fu intrapresa, per volere del quarto marchese di Bute, un'ampia opera di restauro, che conferì all'edificio la forma attuale.[2][7]

Il castello nel cinema e nelle fiction[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Castles of Wales: Caerphilly Castle
  2. ^ a b c The Great Castles of Wales: Caerphilly Castle
  3. ^ a b c d e f Castles.org: Caerphilly Castle
  4. ^ a b c d e f King, John, Galles, Lonely Planet, Victoria - EDT, Torino, 2002, p. 174
  5. ^ a b c d A.A.V.V., Key Guide - Gran Bretagna, Touring Club Italiano, Milano, 2007, p. 137
  6. ^ a b "V" come "viaggiare": Caerphilly Castle Archiviato il 23 aprile 2012 in Internet Archive.
  7. ^ a b c King John, op. cit., p. 168
  8. ^ King John, op. cit., pp. 167-168
  9. ^ a b c IMDb: Most Popular Titles With Location Matching "Caerphilly Castle, Caerphilly, Wales, UK"

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316594010