Castello dei Manzoli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castello dei Manzoli
Castello di San Martino in Soverzano (San Martino in Soverzano, Minerbio).jpg
Ubicazione
Stato attualeItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna Emilia-Romagna
CittàMinerbio
Coordinate44°36′43.68″N 11°31′21.98″E / 44.612134°N 11.522773°E44.612134; 11.522773Coordinate: 44°36′43.68″N 11°31′21.98″E / 44.612134°N 11.522773°E44.612134; 11.522773
Informazioni generali
TipoCastello medievale
Inizio costruzioneXII secolo
Condizione attualeBen conservato
Sito web
Informazioni militari
Noterestaurato nel 1890 da Alfonso Rubbiani
voci di architetture militari presenti su Wikipedia
Veduta Aerea

Il castello di San Martino in Soverzano, chiamato anche castello dei Manzoli è una fortezza medievale situata nella località di San Martino in Soverzano nel comune di Minerbio, in provincia di Bologna.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una costruzione dotata di quattro torri angolari e di un mastio e circondata da un fossato che può essere superato attraverso due ponti levatoi. Il castello attuale sorse nell'anno 1411 per volere del cavaliere bolognese Bartolomeo Manzoli (a volte scritto Mangioli) su i resti di un'antichissima torre di difesa del Duecento, chiamata Torre degli Ariosti, situata al limitare della Palude di Dugliolo (che ai tempi si estendeva verso nord-est fino al poggio di Molinella e a nord fino ad unirsi alla Valle di Marrara). Alla fine del XIX secolo è soggetto ad un restauro stilistico ad opera di Alfonso Rubbiani. Prende il nome dalla famiglia dei Manzoli, munifica proprietaria del maniero dal 1407. Attorno al castello si sviluppò a partire dal XV secolo un piccolo borgo di artigiani e mercanti di bestiame.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gaetano Giordani, "Memorie storiche riguardanti il Castello di san Martino in Soverzano, volgarmente appellato de' Manzoli" e "Breve descrizione del sito e dell'architettura del Castello san Martino degli illustriss. signori Marchione Alessandro e Giorgio de' conti Mangioli fatta da Gio. Battista Bombello l'anno 1578", in Almanacco statistico-bolognese, anno VIII 1837, Bologna, Nobili & C., 1836, pp. 162-235.
  • Corrado Ricci, Il castello di S. Martino sopra Zena. Descrizione e storia, Bologna, Azzoguidi, 1885.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]