Castel Borello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castel Borello
Bussoleno TO Castello Borello 2.jpg
Il Castello Borello sovrasta Bussoleno dalla montagna
Stato Ducato di Savoia
Stato attuale Italia Italia
Regione Piemonte Piemonte
Città Bussoleno
Coordinate 45°07′18.08″N 7°09′46.01″E / 45.12169°N 7.16278°E45.12169; 7.16278Coordinate: 45°07′18.08″N 7°09′46.01″E / 45.12169°N 7.16278°E45.12169; 7.16278
Mappa di localizzazione: Italia
Castel Borello
Informazioni generali
Tipo rifugio
Primo proprietario Famiglia Borello
Condizione attuale in uso alla Società Meteorologica Italiana
[senza fonte]
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il Castel Borello è un castello che sorge vicino a Bussoleno, in val di Susa (Città metropolitana di Torino).

È un edificio a pianta quadrangolare che sorse intorno al XII secolo. Il castello appartenne in un primo tempo ai signori Borello e serviva come rifugio dalle guerre per le popolazioni locali.

Il castello, nel corso dei secoli, passò agli Aschieri, ai Bartolomei e ai Rotari di Susa. Durante la peste del 1630 il medico Fiocchetto, allora proprietario del castello, si prodigò grandemente per la cura dei malati.

La costruzione è in pietra, con grandi feritoie e tetto in lose.

L'edificio si raggiunge dalla frazione di Bussoleno Baroni.

Fino al 2015 l'edificio è stato la sede dalla Società Meteorologica Italiana.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scheda sul sito della Provincia di Torino