Castel Borello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castel Borello
Bussoleno TO Castello Borello 2.jpg
Il Castello Borello sovrasta Bussoleno dalla montagna
StatoDucato di Savoia
Stato attualeItalia Italia
RegionePiemonte Piemonte
CittàBussoleno
Coordinate45°07′18.08″N 7°09′46.01″E / 45.12169°N 7.16278°E45.12169; 7.16278Coordinate: 45°07′18.08″N 7°09′46.01″E / 45.12169°N 7.16278°E45.12169; 7.16278
Mappa di localizzazione: Italia
Castel Borello
Informazioni generali
Tiporifugio
Primo proprietarioFamiglia Borello
Condizione attualein uso alla Società Meteorologica Italiana
[senza fonte]
voci di architetture militari presenti su Wikipedia

Il Castel Borello è un castello che sorge vicino a Bussoleno, in val di Susa (Città metropolitana di Torino).

È un edificio a pianta quadrangolare che sorse intorno al XII secolo. Il castello appartenne in un primo tempo ai signori Borello e serviva come rifugio dalle guerre per le popolazioni locali.

Il castello, nel corso dei secoli, passò agli Aschieri, ai Bartolomei e ai Rotari di Susa. Durante la peste del 1630 il medico Fiocchetto, allora proprietario del castello, si prodigò grandemente per la cura dei malati.

La costruzione è in pietra, con grandi feritoie e tetto in lose.

L'edificio si raggiunge dalla frazione di Bussoleno Baroni.

Fino al 2015 l'edificio è stato la sede dalla Società Meteorologica Italiana.

Note[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scheda sul sito della Provincia di Torino