Casimiro de Abreu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casimiro José Marques de Abreu

Casimiro José Marques de Abreu (Barra de São João, 4 gennaio 1839Nova Friburgo, 18 ottobre 1860) è stato un poeta brasiliano.

Nato in Brasile, da padre portoghese e madre brasiliana, fu però costretto dal padre a trasferirsi a Lisbona, dove lavorò in una compagnia commerciale e finanziaria. Morì di tubercolosi a soli 21 anni.

Divenne celebre per le accorate liriche nostalgiche della raccolta Primaveras e fu uno dei poeti romantici più popolari nella sua terra per la freschezza dell'immaginazione e la semplicità toccante dei temi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Camões e o Jau (Camões e il giavanese) (1856)
  • Primaveras (Le primavere) (1859)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN40456394 · LCCN: (ENn81055529 · SBN: IT\ICCU\MILV\187565 · ISNI: (EN0000 0001 2129 3779 · GND: (DE129466182 · BNF: (FRcb12442968j (data) · NLA: (EN35722722 · BAV: ADV10034360