Cars Jeans Stadion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cars Jeans Stadion
Aad Mansveld Stadion
Cars Jeans Stadion (36995264265).jpg
Informazioni
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
UbicazioneL'Aia
Inizio lavori2007
Inaugurazione2007
StrutturaPianta rettangolare
CoperturaTutti i settori
Pista d’atleticano
Costo27 milioni
ProprietarioADO Den Haag
GestoreHaaglandse Football Club Alles Door Oefening Den Haag
Uso e beneficiari
CalcioADO Den Haag
Capienza
Posti a sedere15 000
Mappa di localizzazione

Coordinate: 52°03′46″N 4°22′59″E / 52.062778°N 4.383056°E52.062778; 4.383056

Il Cars Jeans Stadion (fino al 2017 noto come Kyocera Stadion) è uno stadio polifunzionale, usato principalmente per calcio e hockey, situato a L'Aia. È lo stadio di casa dell'ADO Den Haag. Il costo dello stadio fu 27 milioni di euro. Si trova vicino all'industriale quartiere di Forepark, accanto a Piazza Principe Carlo

Questo stadio può ospitare 15.000 spettatori. Lo stadio fu utilizzato dalla stagione 2007-2008 e fu inaugurato dall'ADO Den Haag; prima di trasferirsi qui il club olandese giocava nello Zuiderpark Stadium.

Nel 2014 ospita la dodicesima edizione della coppa del mondo di hockey su prato.

Costruzione e l'apertura[modifica | modifica wikitesto]

I lavori per la costruzione dello stadio cominciarono il 23 novembre 2005. L'allora sindaco dell'Aia Wim Deetman, l'Assessore allo sport Wilbert Stolte, Robert Langenbach (allora amministratore delegato dell'ADO Den Haag), Giovanni di Ringelenstein (allora presidente dell'ADO Den Haag),Lex Schoenmaker e l'ex capitano Tommie van der Leegte hanno presenziato all'inizio dei lavori.

Lo stadio è stato ufficialmente inaugurato il 28 luglio 2007 dal sindaco Wim Deetman, dall'Assessore dello sport Sander Dekker, dal presidente Ruurd de Boer e dall'Amministratore Delegato Piet van der Pol. Nella partita inaugurale l'ADO Den Haag vinse 5-0 contro una selezione di dilettanti dei paesi dell'Aia.

Lo stadio[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio è composto da alluminio lucidato sia all'esterno che all'interno. Fuori dallo stadio vi è un parcheggio per 700 auto. Attualmente può ospitare fino a 15.000 spettatori. Tuttavia, si è tenuto conto di un progetto di ampliamento, con il quale la capacità dello stadio raggiungerà 30.000 posti. Intorno al campo vi è uno spazio interno che viene chiamato "il passaggio". Qui la capacità raggiunge i 12.000 spettatori. Il passaggio è un muro che ha 100 anni e fa parte della storia dell'ADO den Haag. Gli altri 3.000 spettatori sono ospitati nella sala VIP. Le camere per i giocatori (spogliatoi, sala medica, ecc.) sono composte da semplici mattonelle gialle e verdi, ovvero i colori del club.

Sicurezza[modifica | modifica wikitesto]

Sicurezza: Happy Crowd Control

Il Sindaco Deetman suggerì all'architetto di non mettere barriere tra spettatori e giocatori. Il campo di gioco è cambiato rispetto a quando fu costruito, e le tribune sono state adattate di conseguenza agli standard del campo. Il campo è accessibile solo attraverso un corridoio speciale. Inoltre, tra le tribune fu creato uno spazio coperto dove gli spettatori possono andare durante l'intervallo. Ci sono oltre 100 telecamere e fino all'ingresso del palazzo ci sono degli Happy Crowd Control.

Come raggiungere lo stadio[modifica | modifica wikitesto]

  • Lo stadio si trova nel 55º quartiere dell'Aia. Questa strada prende il nome dalla Kwartiertje dell'Aja, ovvero gli ultimi 15 minuti della partita in cui i fan della squadra cercano di aiutare la loro squadra incitandoli ad una vittoria.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Lo stadio è stato nominato per numerosi premi nel 2007.
  • Durante la prima ma non fortunata stagione, lo stadio ha un soprannome. A L'Aia infatti venne popolarmente chiamato "Bakkie dell'Aia"

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]