Carpodacus rodopeplus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Carpodaco violaceo
Spot-winged rosefinch, Carpodacus rodopeplus.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Passeroidea
Famiglia Fringillidae
Sottofamiglia Carduelinae
Tribù Carpodacini
Genere Carpodacus
Specie C. rodopeplus
Nomenclatura binomiale
Carpodacus rodopeplus
(Vigors, 1831)

Il carpodaco violaceo o carpodaco alimacchiate (Carpodacus rodopeplus (Vigors, 1831)) è un uccello passeriforme della famiglia dei Fringillidi[2].

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il nome scientifico della specie, rodopeplus, deriva dall'unione delle parole greche ῥοδον (rhodon, "rosa") e πεπλος (peplos, "peplo"), col significato di "dal peplo rosa", in riferimento alla colorazione dei maschi adulti.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Visione laterale di femmina impagliata.
Visione ventrale di femmina impagliata.

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

Misura 15–17 cm di lunghezza, per 23 g (dato misurato finora su un singolo esemplare, di sesso femminile) di peso[3].

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di uccelli dall'aspetto robusto, muniti di testa tondeggiante con grandi occhi e becco conico, ali allungate e coda dalla punta lievemente forcuta.

Il piumaggio mostra dimorfismo sessuale: i maschi presentano infatti testa (tranne il sopracciglio che è più chiaro), petto, ventre e fianchi di colore rosso ciliegia, dorso dello stesso colore sfumato però nel bruno, sottocoda bianco e ali e coda di colore nero, le prime munite di copritrici con una macchia bianca sulla punta a formare due bande trasversali di punteggiature alari, caratteristica questa che frutta alla specie il suo nome comune. Le femmine, invece, non mostrano tracce di rosso nel piumaggio, il quale si mostra dominato dalle tonalità del bruno, più scuro su testa, ali e coda e più chiaro ventralmente. In ambedue i sessi, il becco e le zampe sono di colore nerastro, mentre gli occhi sono di colore bruno scuro.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

I carpodachi alimacchiate sono uccelletti diurni, allegri e vivaci, che si muovono perlopiù al suolo in coppie o gruppetti alla ricerca di cibo.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di uccelli granivori, che si nutrono soprattutto di piccoli semi, ma anche di bacche e frutti quando disponibili.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

La riproduzione di questi uccelli non è ancora stata osservata e descritta: tuttavia, si ha motivo di credere che essa non differisca significativamente, per modalità e tempistica, da quanto osservabile nelle specie affini.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il carpodaco alimacchiate abita le pendici meridionali della catena dell'Himalaya, dall'Uttarakhand occidentale al Tibet meridionale attraverso il Nepal.

L'habitat di questi uccelli è rappresentato dalle aree montane e submontane cespugliose a prevalenza di crespino, Caragana e rododendro[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Carpodacus rodopeplus, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Fringillidae, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 1º dicembre 2016.
  3. ^ a b (EN) Spot-winged Rosefinch (Carpodacus rodopeplus), su Handbook of the Birds of the World. URL consultato il 1º dicembre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli