Caronte & Tourist

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Caronte & Tourist
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione2003[1]
Sede principaleMessina
Persone chiaveLorenzo Matacena, Olga Mondello, Vincenzo Franza
SettoreTrasporto
ProdottiTrasporti marittimi
Sito webcarontetourist.it/it

La Caronte & Tourist S.p.A. è una società di navigazione privata derivante dalla fusione di due società storiche di trasporti marittimi, la calabrese Caronte S.p.A. e la siciliana Tourist Ferry Boat S.p.A.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società nasce il 19 giugno 1965, giorno in cui la nave "Marina di Scilla", della società "Caronte", effettua il primo viaggio sullo Stretto di Messina da Messina a Reggio. Dal 1968 con Tourist Ferry Boat collega Messina con Villa San Giovanni, ove oggi ha un sostanziale monopolio. Nel 2001 collegano anche Messina con Salerno. Nel 2003 le due società si fondono in Caronte & Tourist S.p.A.[2], affidando la presidenza a Elio Matacena[3]. Nel gennaio del 2019 il fondo inglese Basalt Infrastructure Partners acquista il 30% delle azioni del gruppo.

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

La Caronte & Tourist si occupa dei collegamenti marittimi nello Stretto di Messina tra Villa San Giovanni e Messina tramite traghetti tipo bidirezionali. Del gruppo Caronte & Tourist fanno parte: la "Cartour S.r.l." che con navi Ro-Ro Pax si occupa del collegamento tra Messina e Salerno e la Caronte & Tourist Isole minori. Quest'ultima detiene la N.G.I. (Navigazione Generale Italiana), il 50% della Società Navigazione Siciliana, che nell'aprile 2016 ha acquisito Siremar[4] e dal dicembre del 2018 il 50,9% di Traghetti delle Isole. Nel Maggio del 2020 ha acquisito il 25% della compagnia BluNavy.

IL GRUPPO OGGI:

Proprietà[modifica | modifica wikitesto]

  • Caronte S.r.l. (35%)
  • Tourist Ferry Boat S.p.A. (35%)
  • Basalt Infrastructure Partners (30%)

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Nome Stazza lorda Lunghezza (m) Passeggeri Auto /

Metri lineari carico merci

Velocità in nodi Anno di costruzione Tipo nave Note
Epsilon 26.500 186 1.000 200 / 2275 24 2011 Ro-Pax Noleggiato alla Irish Ferries fino a novembre 2021
Cartour Delta 2010
Elio 8.055 134 1.500 290 21 2018 Traghetto bidirezionale
Telepass 3.980 120 700 250 17 1991
Tremestieri 7.865 113,60 600 210 17 1993
Zancle 1.901 114 600 120 14 1993
Giuseppe Franza 1.914 1992
Stretto di Messina 1.883 1988
Archimede 1.875 1988
Giano 1.883 1984
Villa San Giovanni 1.888 1980

Rotte[modifica | modifica wikitesto]

Il traghetto bidirezionale Elio

La Caronte & Tourist si occupa dei collegamenti marittimi sia nello Stretto di Messina tra Villa San Giovanni e Messina tramite traghetti tipo bidirezionali, che tramite la Cartour S.r.l. del collegamento tra Messina e Salerno con navi Ro-Pax per un servizio denominato Autostrade del Mare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Caronte & Tourist - La Compagnia: Presentazione & storia, su carontetourist.it. URL consultato il 15 aprile 2016.
  2. ^ Il gruppo | Caronte & Tourist, in Caronte & Tourist, 8 marzo 2017. URL consultato l'8 gennaio 2018.
  3. ^ Paolo Grassi, Addio a Elio Matacena, l'armatore partenopeo che conquistò la Cina, in Corriere del Mezzogiorno. URL consultato l'8 gennaio 2018.
  4. ^ La Siremar a Caronte&Tourist e Ustica Lines. URL consultato l'8 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]