Carolina Challenge Cup

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carolina Challenge Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Tipo Squadre di club
Paese Stati Uniti Stati Uniti
Cadenza Annuale
Partecipanti 4
Formula Girone all'italiana
Storia
Fondazione 2004
Detentore Chicago Fire

Il Carolina Challenge Cup è un torneo calcistico a inviti creato nel 2004 a Charleston, cittadina della Carolina del Sud, che vede fronteggiarsi il Charleston Battery e altre tre squadre statunitensi. Il torneo si gioca nel periodo precedente all'inizio Major League Soccer e delle divisioni inferiori.

Il torneo, avendo solo quattro partecipanti, è strutturato in un girone all'italiana con partite di sola andata. Alle 10 edizioni del torneo hanno partecipato 11 squadre: l'ultimo club a esordire è stato il Vancouver Whitecaps. La squadra che ha vinto più volte il torneo è stata il DC United con tre trionfi consecutivi, dal 2010 al 2012.

Quest'ultima edizione è stata disputata in due sole giornate, in quanto l'ultima gara (prevista per il 3 marzo) è stata annullata a causa del maltempo.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Anno Primo posto Secondo posto Terzo posto Quarto posto
I 2004 Columbus Crew D.C. United Charleston Battery W. Hammerheads
II 2005 S.J. Earthquakes D.C. United Columbus Crew Charleston Battery
III 2006 Houston Dynamo D.C. United Charleston Battery N.Y. Red Bulls
IV 2007 Houston Dynamo Toronto N.Y. Red Bulls Charleston Battery
V 2008 S.J. Earthquakes Charleston Battery N.Y. Red Bulls Toronto
VI 2009 Real Salt Lake Toronto D.C. United Charleston Battery
VII 2010 D.C. United Real Salt Lake Toronto Charleston Battery
VIII 2011 D.C. United Charleston Battery Chicago Fire Toronto
IX[1] 2012 D.C. United Chicago Fire Columbus Crew Charleston Battery
X 2013 Chicago Fire Van. Whitecaps Charleston Battery Houston Dynamo

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

2004[modifica | modifica wikitesto]

Carolina Challenge Cup 2004
Competizione Carolina Challenge Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Charleston Battery
Date dal 20 marzo 2004
al 27 marzo 2004
Luogo Stati Uniti Stati Uniti
Partecipanti 4
Risultati
Vincitore Columbus Crew
(1º titolo)
Secondo D.C. United
Statistiche
Incontri disputati 6
Gol segnati 12 (2 per incontro)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

20 marzo 2004, ore 17:00 Charleston Battery 1 – 2 D.C. United Blackbaud Stadium

20 marzo 2004, ore 19:15 Wilmington Hammerheads 0 – 2 Columbus Crew Blackbaud Stadium

24 marzo 2004, ore 17:00 Charleston Battery 1 – 3 Columbus Crew Blackbaud Stadium

24 marzo 2004, ore 19:15 Wilmington Hammerheads 0 – 1 DC United Blackbaud Stadium

27 marzo 2004, ore 17:00 Charleston Battery 1 – 1 Wilmington Hammerheads Blackbaud Stadium

27 marzo 2004, ore 19:15 Columbus Crew 0 – 0 D.C. United Blackbaud Stadium

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadre Punti G V N P GF GS DR
Columbus Crew 7 3 2 0 1 5 1 +4
D.C. United 7 3 2 0 1 3 1 +2
Charleston Battery 1 3 0 2 1 3 6 -3
Wilmington Hammerheads 1 3 0 2 1 1 4 -3

2005[modifica | modifica wikitesto]

2006[modifica | modifica wikitesto]

Carolina Challenge Cup 2006
Competizione Carolina Challenge Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Charleston Battery
Date dal 18 marzo 2006
al 25 marzo 2006
Luogo Stati Uniti Stati Uniti
Partecipanti 4
Risultati
Vincitore Houston Dynamo
(1º titolo)
Secondo D.C. United
Statistiche
Miglior marcatore Bolivia Jaime Moreno (3)
Incontri disputati 6
Gol segnati 10 (1,67 per incontro)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

18 marzo 2006, ore 18:00 EST Charleston Battery 0 – 1
(Report) referto
Houston Dynamo Blackbaud Stadium

18 marzo 2006, ore 20:15 EST DC United 1 – 0
(Report) referto
New York Red Bulls Blackbaud Stadium

22 marzo 2006, ore 18:00 EST Charleston Battery 1 – 0
(Report) referto
New York Red Bulls Blackbaud Stadium

22 marzo 2006, ore 20:15 EST DC United 1 – 1
(Report) referto
Houston Dynamo Blackbaud Stadium

25 marzo 2006, ore 18:00 EST Charleston Battery 1 – 1
(Report) referto
DC United Blackbaud Stadium

25 marzo 2006, ore 20:15 EST Houston Dynamo 3 – 0
(Report) referto
New York Red Bulls Blackbaud Stadium

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadre Punti G V N P GF GS DR
Houston Dynamo MLS 7 3 2 0 1 5 1 +4
DC United MLS 5 3 1 0 2 3 2 +1
Charleston Battery USL-1 4 3 1 1 1 2 2 0
New York Red Bulls MLS 0 3 0 3 0 0 5 -5

Marcatori[modifica | modifica wikitesto]

3 gol
2 gol
1 gol

2007[modifica | modifica wikitesto]

Carolina Challenge Cup 2007
Competizione Carolina Challenge Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Charleston Battery
Date dal 24 marzo 2007
al 31 marzo 2007
Luogo Stati Uniti Stati Uniti
Partecipanti 4
Risultati
Vincitore Houston Dynamo
(2º titolo)
Secondo Toronto
Statistiche
Miglior marcatore Stati Uniti Ryan Cochrane (3)
Incontri disputati 6
Gol segnati 14 (2,33 per incontro)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

24 marzo 2007, ore 18:00 EST Toronto FC 0 – 2
(Report) referto
Houston Dynamo Blackbaud Stadium (3.183 spett.)

24 marzo 2007, ore 20:15 EST Charleston Battery 0 – 1
(Report) referto
New York Red Bulls Blackbaud Stadium (3.183 spett.)

28 marzo 2007, ore 18:00 EST Toronto FC 2 – 1
(Report) referto
New York Red Bulls Blackbaud Stadium

28 marzo 2007, ore 20:15 Charleston Battery 1 – 1
(Report) referto
Houston Dynamo Blackbaud Stadium

31 marzo 2007, ore 18:00 EST Charleston Battery 0 – 3
(Report) referto
Toronto FC Blackbaud Stadium

31 marzo 2007, ore 20:15 Houston Dynamo 2 – 1
(Report) referto
New York Red Bulls Blackbaud Stadium

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadre Punti G V N P GF GS DR
Houston Dynamo MLS 7 3 2 0 1 5 2 +3
Toronto FC MLS 6 3 2 1 0 5 3 +2
New York Red Bulls MLS 3 3 1 2 0 3 4 -1
Charleston Battery USL-1 1 3 0 2 1 1 5 -4

Marcatori[modifica | modifica wikitesto]

3 gol
2 gol
1 gol

2008[modifica | modifica wikitesto]

2009[modifica | modifica wikitesto]

2010[modifica | modifica wikitesto]

Carolina Challenge Cup 2010
Competizione Carolina Challenge Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Charleston Battery
Date dal 13 marzo 2010
al 20 marzo 2010
Luogo Stati Uniti Stati Uniti
Partecipanti 4
Risultati
Vincitore D.C. United
(1º titolo)
Secondo Real Salt Lake
Statistiche
Miglior marcatore Bolivia Jaime Moreno (5)
Incontri disputati 6
Gol segnati 11 (1,83 per incontro)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

13 marzo 2010, ore 17:00 D.C. United 2 – 1

http://www.behindthebadge.com/2010/03/preseason-game-7-dcu-2-rsl-1.php?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed:+BehindTheBadge+(BehindTheBadge.com) referto
Real Salt Lake Blackbaud Stadium (3,316 spett.)

13 marzo 2010, ore 19:15 Toronto FC 0 – 0
referto
Charleston Battery Blackbaud Stadium (3,316 spett.)

17 marzo 2010, ore 17:00 Charleston Battery 1 – 3
referto
Real Salt Lake Blackbaud Stadium (4,625 spett.)

17 marzo 2010, ore 19:15 Toronto FC 0 – 1

http://www.behindthebadge.com/2010/03/preseason-game-8-dcu-1-tfc-0.php referto
DC United Blackbaud Stadium (4,625 spett.)

20 marzo 2010, ore 17:00 Toronto FC 0 – 1
referto
Real Salt Lake Blackbaud Stadium (5,036 spett.)

20 marzo 2010, ore 19:15 D.C. United 2 – 0

http://www.behindthebadge.com/2010/03/preseason-game-9-dcu-2-charles.php referto
Charleston Battery Blackbaud Stadium (5,036 spett.)

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadre Punti G V N P GF GS DR
DC United 9 3 3 0 0 5 1 +4
Real Salt Lake 6 2 2 0 1 5 3 +2
Toronto FC 1 3 0 1 2 0 2 -2
Charleston Battery 1 3 0 1 2 1 5 -4

Marcatori[modifica | modifica wikitesto]

5 gol
2 gol
1 gol

2011[modifica | modifica wikitesto]

Carolina Challenge Cup 2011
Competizione Carolina Challenge Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Charleston Battery
Date dal 5 marzo 2010
al 12 marzo 2010
Luogo Stati Uniti Stati Uniti
Partecipanti 4
Risultati
Vincitore D.C. United
(2º titolo)
Secondo Charleston Battery
Statistiche
Incontri disputati 6
Gol segnati 12 (2 per incontro)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

5 marzo 2011, ore 17:00 Toronto FC 0 – 1
referto
Chicago Fire Blackbaud Stadium

5 marzo 2011, ore 19:15 Charleston Battery 1 – 2
referto
D.C. United Blackbaud Stadium

9 marzo 2011, ore 17:00 D.C. United 1 – 0
referto
Chicago Fire Blackbaud Stadium
Arbitro Juan Calos Rivera

9 marzo 2011, ore 19:15 Charleston Battery 2 – 1
referto
Toronto FC Blackbaud Stadium

12 marzo 2011 Toronto FC 2 – 2
referto
D.C. United Blackbaud Stadium

12 marzo 2011, ore 17:15 Charleston Battery 0 – 0
referto
Chicago Fire Blackbaud Stadium

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Squadre Punti G V N P GF GS DR
D.C. United 7 3 2 1 0 5 3 +2
Charleston Battery 4 3 1 1 1 3 3 0
Chicago Fire 4 3 1 1 1 1 1 0
Toronto FC 1 3 0 1 2 3 5 -2

Marcatori[modifica | modifica wikitesto]

1 gol

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica perpetua[2][modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Ed. Pts G V P N GF GS DR
1 D.C. United 7 3 41 20 12 3 5 28 17 +11
2 Charleston Battery 10 0 20 29 4 17 8 26 45 -19
3 Houston Dynamo 3 2 17 9 5 2 2 15 9 +6
4 S.J. Earthquakes 2 2 16 6 5 0 1 10 2 +8
5 Real Salt Lake 2 1 15 6 5 1 0 12 5 +7
6 Chicago Fire 3 1 15 8 4 1 3 8 5 +3
7 Toronto 5 0 15 15 4 3 8 14 18 -4
8 Columbus Crew 3 1 12 8 3 2 3 9 8 +1
9 N.Y. Red Bulls 3 0 5 9 1 6 2 5 14 -9
10 Van. Whitecaps 1 0 4 3 1 1 1 5 5 0
11 W. Hammerheads 1 0 1 3 0 2 1 1 4 -3

Vincitori per numero di trofei[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Edizione ridotta a due giornate
  2. ^ In grassetto, i record della classifica, sia positivi che negativi, a seconda del numero più alto

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]





Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio