Carola Prosperi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carola Prosperi

Carola Prosperi (Torino, 12 ottobre 1883Torino, 26 marzo 1981) è stata una scrittrice e giornalista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomata maestra, fu collaboratrice della rivista La Donna, del quotidiano La Stampa, dove conobbe e sposò il giornalista Gino Pestelli, e del Corriere dei Piccoli. Fu una scrittrice fecondissima: esordì nel 1899 pubblicando fiabe sulla Gazzetta del Popolo di Torino, raccolte in volume con altri racconti nel 1905. Dopo le novelle de La profezia, il successo le arrise con La paura di amare del 1910, vincitore del Premio Rovetta, romanzo dell'infelicità femminile nei matrimoni senza amore.

Anche il successivo romanzo, La nemica dei sogni, del 1914, ebbe un notevole successo e, come la raccolta di novelle La felicità in gabbia, del 1922, s'incentra sul tema della vita coniugale.

In seguito, la Prosperi non riuscì a ripetere questi successi, ripiegando su situazioni sentimentali e continuando a coltivare il genere dei racconti per ragazzi. In tutta la sua vita, pubblicò circa 2.800 novelle e più di 35 romanzi.

È scomparsa nel 1981 all'età di 97 anni[1].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Novelle e fiabe, Torino, Unione Maestri, 1905
  • La profezia, Torino, Lattes, 1907
  • La paura di amare, Torino, Lattes, 1910
  • Il cuore in gioco, Milano, Società Editrice Italiana, 1911
  • La nemica dei sogni, Milano, Treves, 1914
  • L'estranea, Milano, Treves, 1915
  • Vocazioni, Milano, Treves, 1919
  • Dimenticare, Firenze, Battistelli, 1920
  • La casa meravigliosa, Firenze, Battistelli, 1920
  • Amore... amore, Firenze, Battistelli, 1920
  • I lillà sono fioriti, Milano, Treves, 1921
  • Il fanciullo feroce, Milano, Treves, 1921
  • L'amore di un'altra, Torino, Azienda giornalistica libraria, 1922
  • I Santi, Torino, Paravia, 1926
  • Codaditopo, Firenze, Bemporad, 1930
  • Amanti nel labirinto, Milano, Rizzoli, 1937
  • La donna forte, Milano, Rizzoli, 1942
  • L'altro sogno, Milano, Rizzoli, 1942
  • Regine di cuori, Milano, Rizzoli, 1943
  • La colpa segreta, Milano, Rizzoli, 1947
  • Maria Clotilde di Savoia, Torino, Edizioni Palatine, 1948
  • Le due suore, Torino, S.A.S., 1950
  • Eva contro Eva, Torino, S.A.S., 1951
  • Fiamme bugiarde, Milano, Rizzoli, 1951
  • Angeli senza cielo, Torino, S.A.S, 1952
  • La freccia spezzata, Torino, S.A.S, 1952
  • Un marito per Patrizia, Milano, Rizzoli, 1953
  • Racconti del Piemonte, Torino, SEI, 1955
  • L'angelo della televisione, Milano, Rizzoli, 1956
  • Buona fortuna, Natalia!, Alba, Edizioni Paoline, 1967
  • Storia di Selvaggia, Alba, Edizioni Paoline, 1969

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carola Prosperi narrò un'epoca Archiviolastampa.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • M. Guglielminetti, Gozzano recensore, in «Lettere italiane», XXIII, 3, 1971
  • A. Nozzoli, «La Voce» e le donne, in AA. VV., Les femmes-écrivains en Italie (1870-1920): ordres et libertés, Paris, Chroniques Italiennes - Université de la Sorbonne Nouvelle, 1994
  • AA. VV., Carola Prosperi. Una scrittrice non «femminista», Firenze, Olschki, 1995 ISBN 88-222-4343-9
  • Tra letti e salotti. Norma e trasgressione nella narrativa femminile tra Otto e Novecento, a cura di Gisella Padovani e Rita Verdirame, Palermo, Sellerio, 2001

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Approfondimenti, su arabafelice.it. URL consultato il 29 novembre 2007 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2007).
Controllo di autoritàVIAF (EN59308809 · ISNI (EN0000 0000 5485 6163 · SBN IT\ICCU\RAVV\037589 · LCCN (ENnr96012917 · GND (DE119319330 · BNF (FRcb144687653 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nr96012917