Carlotta Guglielmina di Anhalt-Bernburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlotta Guglielmina di Anhalt-Bernburg
Principessa di Schwarzburg-Sondershausen
Nascita Bernburg, Anhalt, Sacro Romano Impero, 25 agosto 1737
Morte Sondershausen, Anhalt, Sacro Romano Impero, 26 aprile 1777
Padre Vittorio Federico di Anhalt-Bernburg
Madre Albertina di Brandeburgo-Schwedt
Consorte di Cristiano Günther III, principe di Schwarzburg-Sondershausen

Carlotta Guglielmina di Anhalt-Bernburg (Bernburg, 25 agosto 1737Sondershausen, 26 aprile 1777) fu una nobile dell'Anhalt-Bernburg e principessa consorte di Schwarzburg-Sondershausen.

Era figlia di Vittorio Federico di Anhalt-Bernburg, principe di Anhalt-Bernburg dal 1721 al 1765, e della seconda moglie Albertina di Brandeburgo-Schwedt.

Venne data in sposa a Cristiano Günther III di Schwarzburg-Sondershausen. Le nozze vennero celebrate a Bernburg il 4 febbraio 1760[1] e rafforzarono il legame tra gli Ascanidi e i Schwarzburg, precedentemente già uniti da matrimoni.

Carlotta Guglielmina diede alla luce sei figli[2]:

Carlotta morì il 26 aprile 1777. Suo marito, che aveva avuto quattro figli illegittimi da alcune amanti[2], non si risposò più.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ascania 8
  2. ^ a b Schwarzburg 6

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie