Carlos Héctor Silva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Héctor Silva
Nome Carlos Héctor Silva
Nazionalità Uruguay Uruguay
Altezza 176 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1975
Carriera
Giovanili
1954-1958 Canillitas
Squadre di club1
1958-1963 Danubio Danubio  ? (?)
1964-1970 Penarol Peñarol  ? (?)
1970-1972 Palmeiras Palmeiras 80 (16)
1972-1973 Portuguesa Portuguesa 1 (0)
1973-1975 Danubio Danubio  ? (?)
Nazionale
1961-1969 Uruguay Uruguay 29 (7)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Carlos Héctor Silva (Montevideo, 1º febbraio 1940) è un ex calciatore uruguaiano, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la carriera da calciatore nelle giovanili di una formazione oggi scomparsa di Montevideo, il Canillitas[1]; nel 1958 fu selezionato per l'Uruguay giovanile, con cui vinse il torneo sudamericano di categoria[1].

Subito dopo tale campionato fu acquistato dal Danubio[1]; nel 1961 esordì in nazionale uruguaiana e l'anno successivo disputò la Coppa Rimet in Cile.

Messosi in luce in tale competizione, decise di trasferirsi al Peñarol, con il quale disputò la prima partita contro la Roma[1]. Con tale club si aggiudicò i campionati nazionali del 1964 e 1965, poi nel 1966 si laureò campione sudamericano vincendo la Coppa Libertadores e a seguire campione del mondo battendo nel doppio incontro di Coppa Intercontinentale il Real Madrid per 4-0 (doppio 2-0).

Prese anche parte alla Coppa Rimet 1966 in Inghilterra.

Vinse ancora due titoli di campione uruguaiano nel 1967 e 1968 e nel 1970 si trasferì in Brasile al Palmeiras[2], in cui rimase fino al 1972[3] con 80 incontri e 16 gol in tutte le competizioni e la vittoria sia nel campionato brasiliano che in quello paulista del 1972[1], nonché la nomina a miglior giocatore del campionato statale 1970[1]; alla fine di tale esperienza trascorse dieci mesi al Portuguesa[1] per poi tornare in Uruguay al Danubio[1].

Dopo un altro anno al Danubio decise di porre termine all'attività agonistica[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionato uruguaiano: 4

Peñarol: 1964, 1965, 1967, 1968

CBF - Brazilian Championship.svg Campionato brasiliano: 1

Palmeiras: 1972

Paulista Championship Trophy.png Campionato Paulista: 1

Palmeiras: 1972

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Libertadores: 1

Copa Intercontinental.svg Coppa Intercontinentale: 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i (ES) No paramos de ganar in Cambio de frente, 7 agosto 2011. URL consultato il 28 agosto 2011.
  2. ^ (PT) Marcelo Cazavia, Hector Silva prestigia treino do Palmeiras na Academia de Futebol in Agência Palmeiras, 1º ottobre 2010. URL consultato il 28 agosto 2011.
  3. ^ (PT) Sérgio Quintella, Héctor Silva ou Hector Silva (ex-meia de Palmeiras e Peñarol in Milton Neves, 15 gennaio 2009. URL consultato il 28 agosto 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]