Carlo di Solms-Braunfels

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principe Carlo
Carl zu solms.jpg
Principe Carlo di Solms-Braunfels
Nome completo in tedesco: Friedrich Wilhelm Karl Ludwig Georg Alfred Alexander
Nascita Neustrelitz, 27 luglio 1812
Morte Castello di Rheingrafenstein bei Kreuznach, 13 novembre 1875
Padre Principe Federico Guglielmo di Solms-Braunfels
Madre Duchessa Federica di Meclemburgo-Strelitz
Coniugi Luise Auguste Stephanie Beyrich
Principessa Sofia di Löwenstein-Wertheim-Rosenberg

Principe Carlo di Solms-Braunfels (27 luglio 181213 novembre 1875) era un principe e ufficiale militare tedesco che servì sia nell'esercito austriaco che nella cavalleria del granducato d'Assia. Come Commissario Generale della Adelsverein, guidò la creazione di colonie di immigrati tedeschi in Texas. Il principe Carlo di Solms chiamò New Braunfels in Texas in onore della sua terra natia.

Infanzia e vita famigliare[modifica | modifica wikitesto]

Il principe Federico Guglielmo Carlo Luigi Giorgio Alfredo Alessandro di Solms-Braunfels nacque a Neustrelitz. Suo padre era il principe Federico Guglielmo di Solms-Braunfels, secondo marito di sua madre, la duchessa Federica di Meclemburgo-Strelitz.[1]

Sebbene egli fosse un senza terra, il figlio più giovane di un figlio più givane di un principe tedesco di minore importanza il cui reame era stato mediatizzato nel 1806, il matrimonio di Carlo, nel 1834, con Luise Auguste Stephanie Beyrich fu considerato inferiore al suo rango di principe e per questo celebrato morganaticamente. Nel 1837 sua madre divento regina consorte di Hannover. Poco prima della sua morte nel 1841 il suo patrigno, re Ernesto Augusto I, un membro della famiglia reale britannica, riuscì a fare pressioni su Carlo costringendolo ad un accordo monetario con sua moglie ed i suoi tre figli per un de facto annullamento reale. Luise ed i bemabini, Maria (nata nel 1835), Carlo Luigi (1837-1918), e Melania (nata nel 1840), furono nobilitati nel granducato d'Assia sotto il nome von Schönau il 25 marzo 1841. La famiglia fu nobilitata ulteriormente nel 1912 con il cognome von Schönau de Solms.[2]

Carlo sposò quindi Maria Giuseppina Sofia,[3] figlia del principe Domenico Costantino di Löwenstein-Wertheim-Rochefort e vedova del principe Francesco Giuseppe di Salm-Salm, il 3 dicembre 1845. Dall'unione nacquero cinque figli:[1]

  • principe Luigi di Solms-Braunfels (1847–1900)
sposò morganaticamente il 16 dicembre 1877 Karoline Diem
  • principessa Eulalia di Solms-Braunfels (1851–1922)
sposò il 12 marzo 1874 il principe Eduardo di Ligne, figlio di Eugenio, VIII principe di Ligne
  • principessa Maria di Solms-Braunfels (1852–1882)
sposò il 30 aprile 1872 suo cugino il principe Ermanno di Solms-Braunfels
  • principessa Sofia di Solms-Braunfels (1853–1869)
  • principe Alessandro di Solms-Braunfels (1855–1926)
sposò il 19 gennaio 1891 la baronessa Esperanza von Erlanger

Carlo era ben educato, ben connesso, e di bell'aspetto. Un cercatore di avventura, diventò capitano nella cavalleria nell'esercito imperiale d'Austria nel 1841.[4]

Texas[modifica | modifica wikitesto]

Ritorno in Germany e anni successivi[modifica | modifica wikitesto]

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

principe Carlo di Solms-Braunfels Padre:
principe Federico Guglielmo di Solms-Braunfels
Nonno paterno:
Ferdinando, 2º principe di Solms-Braunfels
Bisnonno paterno:
Federico Guglielmo, 1º principe di Solms-Braunfels
Trisnonno paterno:
Gugliemo Maurizio, conte di Solms-Greifenstein
Trisnonna paterna:
langravia Maddalena Sofia d'Assia-Homburg
Bisnonna paterna:
principessa Maddalena Enrichetta di Nassau-Weilburg
Trisnonno paterno:
Giovanni Ernesto, principe di Nassau-Weilburg
Trisnonna paterna:
contessa Maria Polissena di Leiningen-Dagsburg-Hartenburg
Nonna paterna:
Ccontessa Sofia di Solms-Laubach
Bisnonno paterno:
Cristiano Augusto, conte di Solms-Laubach
Trisnonno paterno:
Federico Ernesto, conte di Solms-Laubach
Trisnonna paterna:
contessa Federica Carlotta di Stolberg-Gedern
Bisnonna paterna:
principessa Elisabetta di Isenburg e Büdingen in Birstein
Trisnonno paterno:
Volfango Ernesto I, principe di Isenburg e Büdingen in Birstein
Trisnonna paterna:
contessa Federica di Leiningen-Dagsburg-Hartenburg
Madre:
Federica di Meclemburgo-Strelitz
Nonno materno:
Carlo II di Meclemburgo-Strelitz
Bisnonno materno:
Carlo Ludovico Federico di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonno materno:
Adolfo Federico II di Meclemburgo-Strelitz
Trisnonna materna:
Cristiana Emilia di Schwarzburg-Sondershausen
Bisnonna materna:
Elisabetta Albertina di Sassonia-Hildburghausen
Trisnonno materno:
Ernesto Federico I di Sassonia-Hildburghausen
Trisnonna materna:
Sofia Albertina di Erbach-Erbach
Nonna materna:
Federica Carolina Luisa d'Assia-Darmstadt
Bisnonno materno:
Giorgio Guglielmo d'Assia-Darmstadt
Trisnonno materno:
Luigi VIII d'Assia-Darmstadt
Trisnonna materna:
Carlotta di Hanau-Lichtenberg
Bisnonna materna:
Maria Luisa Albertina di Leiningen-Dagsburg-Falkenburg
Trisnonno materno:
Cristiano Carlo Reinardo di Leiningen-Dachsburg-Falkenburg-Heidesheim
Trisnonna materna:
Caterina Polissena di Solms-Rödelheim

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Solms-Braunfels Royalty 1800–1940, RoyaltyGuide=Netherlands. URL consultato l'8 maggio 2010.
  2. ^ Genealogisches Handbuch des in Bayern immatrikulierten Adels p. 743 Band XXII, Verlag Degener & Co, Neustadt an der Aisch 1998
  3. ^ Solms-Braunfels Princes 1800–1940, RoyaltyGuide=Netherlands. URL consultato l'8 maggio 2010.
  4. ^ Imperial Army of Austria, International Napoleonic Wargaming Club. URL consultato l'8 maggio 2010. International Napoleonic Wargaming Club

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN59728882 · LCCN: (ENn92007153 · GND: (DE112147313 · CERL: cnp00372092