Carlo di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlo
1813 Carl von Glucksburg.jpg
Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
Predecessore Federico Guglielmo
Successore Federico
Nascita Gottorp, Schleswig, Ducato di Schleswig, 30 settembre 1813
Morte Louisenlund, Schleswig-Holstein, Prussia, Impero germanico, 24 ottobre 1878
Padre Federico Guglielmo, Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
Madre Principessa Luisa Carolina d'Assia-Kassel
Consorte Principessa Guglielmina Maria di Danimarca

Carlo di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg[1][2] (Gottorp, 30 settembre 1813[1][2]Luisenlund a Glücksburg, 24 ottobre 1878[1][2]) fu il secondo Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carlo era il primo figlio maschio[1][2] di Federico Guglielmo, Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg e della Principessa Luisa Carolina d'Assia-Kassel ed un fratello maggiore di Cristiano IX di Danimarca.[1][2]

Nel 1831 venne nominato da Federico VI capitano nel Reggimento Fanteria Oldenburg, e appena tre settimane dopo, il 17 febbraio, è sceso a trono ducale alla morte del padre.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò la cugina Guglielmina Maria di Danimarca,[1][2] figlia di Federico VI di Danimarca e di sua moglie Maria Sofia d'Assia-Kassel,[1][2] il 19 maggio 1838 al Palazzo di Amalienborg a Copenaghen.[1][2] Guglielmina Maria era l'ex moglie del principe Federico di Danimarca, in seguito Federico VII di Danimarca).

Carlo morì il 24 ottobre 1878 a 65 anni a Luisenlund.[1][2] La coppia non ebbe figli,[1][2]: in molti credono che la sposa fosse sterile poiché non ci sono neppure notizie di eventuali aborti o figli nati morti.

Titoli e trattamento[modifica | modifica wikitesto]

  • 30 settembre 1813 - 6 luglio 1825: Sua Altezza Serenissima il Principe Ereditario di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck
  • 6 luglio 1825 - 17 febbraio 1831: Sua Altezza Serenissima il Principe Ereditario di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
  • 17 febbraio 1831 - 24 ottobre 1878: Sua Altezza Serenissima il Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Carlo, Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg Padre:
Federico Guglielmo di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg
Nonno paterno:
Federico Carlo di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck
Bisnonno paterno:
Carlo Antonio di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck
Trisnonno paterno:
Pietro Augusto Federico di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck
Trisnonna paterna:
Sofia d'Assia-Philippsthal
Bisnonna paterna:
Federica di Dohna-Leistenau
Trisnonno paterno:
Alberto Cristoforo di Dona-Listenau
Trisnonna paterna:
Sofia Enrichetta di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck
Nonna paterna:
Federica di Schlieben
Bisnonno paterno:
Carlo Leopoldo di Schlieben
Trisnonno paterno:
Giorgio Adamo III di Schlieben
Trisnonna paterna:
Caterina Dorotea Finck von Finckenstein-Schönberg
Bisnonna paterna:
Maria Eleonora di Lehndorff
Trisnonno paterno:
Ernesto Ahasver di Lehndorf
Trisnonna paterna:
Maria Luisa di Wallenrodt
Madre:
Luisa Carolina d'Assia-Kassel
Nonno materno:
Carlo d'Assia-Kassel
Bisnonno materno:
Federico II d'Assia-Kassel
Trisnonno materno:
Guglielmo VIII d'Assia-Kassel
Trisnonna materna:
Dorotea Guglielmina di Sassonia-Zeitz
Bisnonna materna:
Maria di Hannover (1723-1772)
Trisnonno materno:
Giorgio II di Gran Bretagna
Trisnonna materna:
Carolina di Brandeburgo-Ansbach
Nonna materna:
Luisa di Danimarca
Bisnonno materno:
Federico V di Danimarca
Trisnonno materno:
Cristiano VI di Danimarca
Trisnonna materna:
Sofia Maddalena di Brandeburgo-Kulmbach
Bisnonna materna:
Luisa di Hannover
Trisnonno materno:
Giorgio II di Gran Bretagna
Trisnonna materna:
Carolina di Brandeburgo-Ansbach

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j Darryl Lundy, Karl Prinz zu Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg, thePeerage.com, 22 febbraio 2007. URL consultato il 2 settembre 2008.
  2. ^ a b c d e f g h i j Paul Theroff, SCHLESWIG-HOLSTEIN, Paul Theroff's Royal Genealogy Site. URL consultato il 2 settembre 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN299521573 · GND: (DE1033433268
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie