Carlo Piantoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Carlo Piantoni (Terni, 2 settembre 1925Roma, 4 dicembre 2009) è stato un insegnante e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver insegnato nelle scuole elementari umbre di Grottamurella e di San Vito di Narni, negli anni '50 entra in contatto con le correnti sperimentatrici in campo pedagogico (Gruppo pedagogico di Brescia, Gruppo di Pietralba). Negli anni '60 è tra gli autori e i conduttori di Non è mai troppo tardi, insieme ad Alberto Manzi e Oreste Gasperini. Negli anni successivi è coinvolto in programmi nazionali e internazionali legati all'educazione artistica.

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Il gioco drammatico, Roma, Armando, 1967
  • L' esperienza didattica del disegno, Brescia, La Scuola Editrice, 1968
  • Le attività espressive, Brescia, La scuola, 1974
  • La pittura su metallo, Brescia, La Scuola, 1975
  • La stampa con le patate, Brescia, La Scuola, 1975
  • 72 tecniche per le attività espressive, Brescia, La scuola, 1977
  • Linoleografia a colori, Brescia, La Scuola, 1977
  • Ambiente da salvare: didattica dei beni culturali, Presentazione di Antonio Cederna, Roma, Armando, 1986
  • Espressione comunicazione handicap: modelli pedagogici e didattici per l'integrazione scolastica e sociale, Brescia, La scuola, 1994
  • La memoria e l'immagine: 16 percorsi didattici, Roma, Armando, 1997

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN311315220