Carlo Moiso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Carlo Moiso (Roma, 25 agosto 1945Rocca di Papa, 28 novembre 2008) è stato uno psicologo, medico e psicoterapeuta italiano, primo analista transazionale ad aver introdotto in Italia l'approccio fondato da Eric Berne.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si laurea nel 1972 in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Fino al 1976 è assistente alla clinica psichiatrica Viarnetto di Lugano, ove si occupa anche dei programmi di psicoterapia e del servizio antidroga.

Diventa analista didatta dell'Associazione Europea di Analisi Transazionale (E.AT.A.) e dell'Associazione Internazionale di Analisi Transazionale (I.T.A.A.). È il primo analista ad introdurre in Italia l'approccio transazionale, fondando nel 1975 l'Associazione Italiana di Analisi Transazionale (A.I.A.T.) e successivamente l'Istituto di Analisi Transazionale (I.A.T.). Di quest'ultimo ricopre la carica di presidente fino alla morte.

È autore di molti libri e articoli scientifici sull'analisi transazionale e sulla psicologia transculturale. Svolge attività di consulenza in molti paesi dell'Europa, dell'Asia, delle Americhe e dell'Australia, occupandosi delle influenze che i cosiddetti "caratteri nazionali" hanno sulla personalità degli individui e dei gruppi.

Ex giocatore e allenatore di baseball, collabora con l'Associazione Italiana di Psicologia dello Sport (A.I.P.S.) e contribuisce alla nascita della Società Professionale Operatori in Psicologia dello Sport e delle Attività Motorie.

Muore la mattina del 28 novembre 2008, presso la clinica San Raffaele a Rocca di Papa, a causa di un tumore alla prostata diagnosticato 8 anni prima.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 1987 - Eric Berne Scientific Memorial Award - per gli studi sulla struttura dell'Io nei processi transferali.[1]
  • 2002 - Medaglia d'oro E.A.T.A. - per i servizi gratuiti resi all'AT e all'E.A.T.A. in Europa.[2]

Dopo la sua morte, le società italiane di analisi transazionale aderenti alla European Association of Transactional Analysis (EATA), istituiscono il Premio pionieri,[3] premio alla memoria di Carlo Moiso, Teresa Romanini e Pio Scilligo.

Selezione di opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Moiso, Michele Novellino, Stati dell'Io. Le basi teoriche dell'analisi transazionale integrata, Roma, Astrolabio-Ubaldini, 1982. ISBN 9788834007242
  • Carlo Moiso, Il Setting in psicoterapia di gruppo, in Michele Novellino (a cura di), L'approccio clinico della analisi transazionale: epistemologia, metodologia e psicopatologia clinica, Milano, Franco Angeli, 1998. ISBN 9788846402868
  • Carlo Moiso, Transactional Analysis, in Florence Whiteman Kaslow, Jeffrey J. Magnavita, Terence Patterson, Robert F. Massey, Comprehensive Handbook of Psychotherapy: Interpersonal - Humanistic - Existential, Chichester, Wiley, 2002. ISBN 9780471382638

Articoli scientifici[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Moiso, Ego States and Transference, in T.A.J., vol. 15, nº 194, 1985.
  • Carlo Moiso, Michele Novellino, An Overvew of the Psychodynamic School of Transactional Analysis and its Epistemological Foundations, in T.A.J., vol. 30, nº 3, 2000, pp. 182-187.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ITAA, Eric Berne Memorial Award in Transactional Analysis, su itaa-net.org. URL consultato il 26 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2009).
  2. ^ SIAT, Bollettino di informazione (PDF), su irpir.it, 15 novembre 2002. URL consultato il 26 giugno 2009 (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2006).
  3. ^ Associazioni italiane di Analisi Transazionale, Pionieri italiani in analisi transazionale, su convegnoat2012.it. URL consultato il 27 marzo 2012 (archiviato dall'url originale il 10 aprile 2013).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pio Scilligo, Susanna Bianchini, I premi Eric Berne, Roma, Ifrep, 1988. ISBN non esistente
  • Michele Corsi, Il coraggio di educare, Milano, Vita e Pensiero, 2003, p. 74. ISBN 9788834310274

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Articoli e saggi[modifica | modifica wikitesto]