Carlo Marullo di Condojanni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Marullo di Condojanni

Gran Cancelliere del Sovrano Militare Ordine di Malta
Durata mandato 1997 –
2001
Predecessore Felice Catalano di Melilli
Successore Jacques de Liedekerke

Ricevitore del Comun Tesoro del Sovrano Militare Ordine di Malta
Durata mandato 1989 –
1997
Predecessore -
Successore ?

Gran Cancelliere ad interim del Sovrano Militare Ordine di Malta
Durata mandato 1980 –
1984
Predecessore Vittorio Marullo di Condojanni
Successore Felice Catalano di Melilli

Carlo Marullo di Condojanni (Messina, 18 aprile 1946) è un diplomatico italiano, Gran Cancelliere del Sovrano Militare Ordine di Malta ad interim dal 1995 al 1999 e poi in carica effettiva dal 1997 al 2001.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Messina nel 1946, è figlio del balì di Gran Croce di Giustizia Vittorio Marullo di Condojanni e come già suo padre si avvicinò al Sovrano Ordine di Malta di cui divenne cavaliere. Sua madre era Amalia Faraci.

Laureatosi in giurisprudenza, alla morte del genitore, ne ereditò il titolo di principe di Casalnuovo e dal 1980 al 1984 ricoprì ad interim la carica di Gran Cancelliere. Dal 1989 e sino al 1997 fu il primo tesoriere del Sovrano Militare Ordine di Malta, e dal 23 ottobre 1996 al 26 aprile 1998 fu osservatore permanente col rango di ambasciatore presso l'ONU a New York City per conto del Sovrano Ordine di Malta.[1]

Nel 1997 venne prescelto per ricoprire in maniera ufficiale l'incarico di Gran Cancelliere del Sovrano Militare Ordine di Malta, la seconda carica dell'Ordine, che lasciò solo nel 2001. Nel medesimo periodo è stato altresì Ricevitore del Comun Tesoro, Sovrintendente alle Poste Magistrali dell'Ordine nonché Rettore dell'Accademia Internazionale Melitense. Nel 1999 è stato firmatario dell'accordo di collaborazione per operazioni congiunte di assistenza umanitaria tra il Sovrano Ordine di Malta e la repubblica di Colombia nella persona del vice ministro degli esteri Nicolas Rivas de Zubiria.[2] Nel 2000 ha firmato con il Ministro Veronesi il primo accordo sanitario tra l'Ordine di Malta e lo Stato Italiano.

Nel 2008 è stato incaricato di presiedere per conto dell'Ordine alle celebrazioni per il centenario del terremoto di Messina del 1908 e nel 2014 ha ricevuto l'incarico dall'Ordine di presiedere per conto del gran maestro una cerimonia a Lepanto per commemorare i sacrifici dei cavalieri gerosolimitani nella grande battaglia navale.[3] Negli anni ha realizzato una serie di pubblicazioni sul tema dell'integrazione e dei rapporti tra stati ed immigrazione.Avvocato e Docente Universitario.Presidente della Fondazione Donna Maria Marullo di Condojanni

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze melitensi[modifica | modifica wikitesto]

Balì, Cavaliere di Gran Croce in Obbedienza del Sovrano Militare Ordine di Malta - nastrino per uniforme ordinaria Balì, Cavaliere di Gran Croce in Obbedienza del Sovrano Militare Ordine di Malta
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine pro merito Melitensi - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine pro merito Melitensi

Onorificenze italiane[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana
— 13 marzo 1987[4]
Cavaliere dell'Insigne e Reale Ordine di San Gennaro (Casa di Borbone-Due Sicilie) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Insigne e Reale Ordine di San Gennaro (Casa di Borbone-Due Sicilie)
Cavaliere di Gran Croce del Reale Ordine di San Ferdinando e del Merito (Casa di Borbone-Due Sicilie) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce del Reale Ordine di San Ferdinando e del Merito (Casa di Borbone-Due Sicilie)
Cavaliere di Gran Croce del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio (Casa di Borbone-Due Sicilie)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del merito di San Lodovico (Casa di Borbone-Parma) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del merito di San Lodovico (Casa di Borbone-Parma)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro (Casa Savoia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro (Casa Savoia)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito di Savoia (Casa Savoia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito di Savoia (Casa Savoia)

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Grand'Ufficiale dell'Ordine del liberatore San Martín (Argentina) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine del liberatore San Martín (Argentina)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Maggio (Argentina) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Maggio (Argentina)
Gran Decorazione d'Onore in Oro con Fascia dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Decorazione d'Onore in Oro con Fascia dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria)
— 1999
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine nazionale del Condor delle Ande (Bolivia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine nazionale del Condor delle Ande (Bolivia)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Nazionale della Croce del Sud (Brasile) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Nazionale della Croce del Sud (Brasile)
Gran Croce dell'ordine del Principe Danilo I (Casa di Petrović-Njegoš) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'ordine del Principe Danilo I (Casa di Petrović-Njegoš)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Bernardo O'Higgins (Cile) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Bernardo O'Higgins (Cile)
Gran Croce d'argento dell'Ordine Nazionale di Juan Mora Fernandez (Costa Rica) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce d'argento dell'Ordine Nazionale di Juan Mora Fernandez (Costa Rica)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine nazionale al merito (Ecuador) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine nazionale al merito (Ecuador)
Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)
Grand'Ufficiale dell'Ordine del Quetzal (Guatemala) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine del Quetzal (Guatemala)
Cavaliere di Gran croce dell'Ordine del granduca Gediminas (Lituania) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran croce dell'Ordine del granduca Gediminas (Lituania)
— 1999
Compagno d'Onore dell'Ordine Nazionale al Merito (Malta) - nastrino per uniforme ordinaria Compagno d'Onore dell'Ordine Nazionale al Merito (Malta)
— 2000
Grand'Ufficiale dell'Ordine di Ouissam Alaouite (Marocco) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine di Ouissam Alaouite (Marocco)
Grand'Ufficiale dell'Ordine di Manuel Amador Guerrero (Panama) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine di Manuel Amador Guerrero (Panama)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Sole del Perù (Perù) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Sole del Perù (Perù)
Grand'Ufficiale dell'Ordine di San Carlo (Principato di Monaco) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine di San Carlo (Principato di Monaco)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Sant'Agata (Repubblica di San Marino) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Sant'Agata (Repubblica di San Marino)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Cristoforo Colombo (Repubblica Dominicana) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Cristoforo Colombo (Repubblica Dominicana)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Piano (Santa Sede) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Piano (Santa Sede)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica (Spagna)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Gran Cancelliere del Sovrano Militare Ordine di Malta Successore Bandiera del Sovrano Militare Ordine di Malta.png
Vittorio Marullo di Condojanni 1980 - 1984
ad interim
Felice Catalano di Melilli I
Felice Catalano di Melilli 1997 - 2001 Jacques de Liedekerke II
Predecessore Ricevitore del Comun Tesoro del Sovrano Militare Ordine di Malta Successore Bandiera del Sovrano Militare Ordine di Malta.png
- 1989 - 1997 Gian Luca Chiavari
Controllo di autoritàVIAF (EN34638567 · ISNI (EN0000 0000 6634 5483 · SBN PALV025961 · BAV 495/52034 · LCCN (ENn2002024568 · GND (DE171614143 · BNF (FRcb13752982z (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n2002024568
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie