Carlo Maria di Borbone-Due Sicilie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlo di Borbone-Due Sicilie
Capo del casato di Borbone-Due Sicilie (disputato)
Duca di Calabria
Infante di Spagna
Predecessore infante Alfonso
Successore principe Pedro
Nascita Losanna, Svizzera, 16 gennaio 1938
Morte Retuerta del Bullaque, Spagna, 5 ottobre 2015 (77 anni)
Luogo di sepoltura Monastero dell'Escorial
Padre infante Alfonso, duca di Calabria
Madre principessa Alice di Borbone-Parma
Consorte principessa Anna d'Orléans
Figli principessa Cristina
Maria, arciduchessa d'Austria
principe Pedro, duca di Noto
principessa Inés
principessa Victoria

Carlo Maria di Borbone-Due Sicilie, infante di Spagna, duca di Calabria (nome completo: Carlos María Alfonso Marcelo; Losanna, 16 gennaio 1938Retuerta del Bullaque, 5 ottobre 2015[1]), è stato un principe della dinastia dei Borbone-Due Sicilie, Infante di Spagna; pretendente al trono del Regno delle Due Sicilie così come lo è Carlo di Borbone-Due Sicilie.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'Infante di Spagna Alfonso Maria di Borbone-Due Sicilie (già principe delle Asturie 1904-1907) e della principessa Alice di Borbone-Parma, è stato uno dei due pretendenti al trono delle Due Sicilie e al Gran Magistero dell'Ordine costantiniano di San Giorgio; l'altro pretendente era suo cugino Carlo di Borbone-Due Sicilie duca di Castro. Questo dissidio è sorto negli anni sessanta quando suo padre l'Infante Alfonso Maria contestò la validità dell'Atto di Cannes, firmato dal proprio padre Carlo Tancredi di Borbone-Due Sicilie per sposare Maria de las Mercedes di Borbone-Spagna. Il 25 gennaio 2014 è stato comunque firmato a Napoli un atto di riconciliazione tra questi due rami della famiglia delle Due Sicilie.[2]

La sua famiglia si trasferì in Spagna l'anno dopo la sua nascita e nel 1948 fu scelto dall'infante Giovanni, Conte di Barcellona e dal generalissimo Francisco Franco per entrare assieme all'allora principe Juan Carlos in una scuola speciale preparata per l'erede al trono. Il principe Carlo ha vissuto a Madrid con la famiglia, dedicandosi alle sue proprietà agrarie a Toledo e Ciudad Real (ma il principe possedeva anche importanti quote azionarie in società come Repsol o Telefónica) e svolgendo incarichi per conto dello stesso sovrano spagnolo, come quello di presidente del Consiglio Reale degli Ordini militari di Santiago, di Calatrava, di Alcántara e di Montesa.

Famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Nel1965 sposò la principessa Anna d'Orléans (1938 - viv.), figlia di Enrico d'Orléans conte di Parigi e di Isabella d'Orléans-Braganza: si erano incontrati ad Atene nel 1962, in occasione delle nozze di Juan Carlos di Spagna con Sofia di Grecia. A causa delle dispute dinastiche intestine alla casa delle due Sicilie, il matrimonio venne ostacolato dal conte di Parigi, che sosteneva i diritti dell'altro pretendente.

La coppia ha avuto cinque figli:

  • Principessa Cristina di Borbone-Due Sicilie (nata nel 1966 a Madrid), sposatasi nel 1994 a Ciudad Real con Pedro López-Quesada y Fernández Urrutia (nato nel 1964)
    • Victoria Lopez-Quesada y de Borbón-Dos Sicilias (n. 1997)
    • Pedro Lopez-Quesada y de Bórbon-Dos Sicilias (n. 2003)
  • Principessa Maria di Borbone-Due Sicilie (nata nel 1967 a Madrid), sposatasi nel 1996 a Ciudad Real con l'Arciduca Simeone d'Austria (n 1958), nipote di Carlo I d'Austria.
    • Arciduca Giovanni d'Austria (n. 1997)
    • Arciduca Ludovico d'Austria (n. 1998)
    • Arciduchessa Isabella d'Austria (n. 2000)
    • Arciduchessa Carlotta d'Austria (n. 2003)
    • Arciduca Filippo d'Austria (n. 2007)
  • Principe Pietro, Duca di Noto (nato nel 1968 a Madrid), sposatosi con la Nobile Sofía de Landaluce y Melgarejo (n. 1973) nel 2001 a Madrid.
    • Principe Giacomo di Borbone-Due Sicilie (n. 1993), Duca di Capua
    • Principe Giovanni di Borbone-Due Sicilie (n. 2003)
    • Principe Paolo di Borbone-Due Sicilie (n. 2004)
    • Principe Pietro di Borbone-Due Sicilie (n. 2007)
    • Principessa Sofia di Borbone-Due Sicilie (n. 2008)
    • Principessa Bianca di Borbone-Due Sicilie (n. 2011)
  • Principessa Agnese Maria di Borbone-Due Sicilie (nata nel 1971 a Madrid), sposatasi nel 2001 a Toledo con l'aristocratico napoletano Nobile Michele Carrelli Palombi dei Marchesi di Raiano (n. 1965)
    • Nobile Teresa Carrelli Palombi dei Marchesi di Raiano (n 2003)
    • Nobile Bianca Carrelli Palombi dei Marchesi di Raiano (n. 2005)
  • Principessa Vittoria di Borbone-Due Sicilie (nata nel 1976 a Madrid), sposatasi con l'armatore greco Markos Nomikos (n. 1965) nel 2003.
    • Anastasios Nomikos (n. 2005)
    • Ana Nomikos (n. 2006)
    • Carlos Nomikos (n. 2008)

Titoli[modifica | modifica wikitesto]

  • Sua Altezza Reale Principe Carlo di Borbone-Due Sicilie (1938-1964)
  • Sua Altezza Reale Principe Carlo di Borbone-Due Sicilie, Duca di Calabria (1964-1994)
  • Sua Altezza Reale Infante Carlo di Spagna, Principe delle Due Sicilie, Duca di Calabria (1994-2015)

Il Principe Carlo è stato creato Infante di Spagna dal cugino, Re Juan Carlos I, con Regio Decreto 2412 datato 16 dicembre 1994[3]. Il titolo completo e ufficiale del principe Carlo era: Sua Altezza Reale Don Carlos María Alfonso Marcelo de Borbón-Dos Sicilias y de Borbón-Parma, Infante di Spagna, Principe delle Due Sicilie, Duca di Calabria, Conte di Caserta. A seguito delle rinunce delle sorelle e delle zie di Re Juan Carlos, secondo l'attuale Costituzione di Spagna, Carlo è stato il primo in linea di successione dinastica per il trono spagnolo dopo i figli e i nipoti di Juan Carlos I.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Maria di Borbone-Due Sicilie Padre:
Alfonso Maria di Borbone-Due Sicilie
Nonno paterno:
Carlo Tancredi di Borbone-Due Sicilie
Bisnonno paterno:
Alfonso di Borbone-Due Sicilie
Trisnonno paterno:
Ferdinando II delle Due Sicilie
Trisnonna paterna:
Maria Teresa d'Asburgo-Teschen
Bisnonna paterna:
Maria Antonietta di Borbone-Due Sicilie
Trisnonno paterno:
Francesco di Borbone-Due Sicilie
Trisnonna paterna:
Maria Isabella d'Asburgo-Lorena
Nonna paterna:
Maria de las Mercedes di Borbone-Spagna
Bisnonno paterno:
Alfonso XII di Spagna
Trisnonno paterno:
Francesco d'Assisi di Borbone-Spagna
Trisnonna paterna:
Isabella II di Spagna
Bisnonna paterna:
Maria Cristina d'Asburgo-Teschen
Trisnonno paterno:
Carlo Ferdinando d'Austria-Teschen
Trisnonna paterna:
Elisabetta Francesca d'Asburgo-Lorena
Madre:
Alice di Borbone-Parma
Nonno materno:
Elia di Borbone-Parma
Bisnonno materno:
Roberto I di Parma
Trisnonno materno:
Carlo III di Parma
Trisnonna materna:
Luisa Maria di Borbone-Francia
Bisnonna materna:
Maria Pia di Borbone-Due Sicilie
Trisnonno materno:
Ferdinando II delle Due Sicilie
Trisnonna materna:
Maria Teresa d'Asburgo-Teschen
Nonna materna:
Maria Anna d'Austria
Bisnonno materno:
Federico d'Asburgo-Teschen
Trisnonno materno:
Carlo Ferdinando d'Asburgo-Teschen
Trisnonna materna:
Elisabetta Francesca d'Asburgo-Lorena
Bisnonna materna:
Isabella di Croÿ
Trisnonno materno:
Rodolfo, XI Duca di Croÿ
Trisnonna materna:
Natalie di Ligne

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Stemma di Carlo Maria di Borbone-Due Sicilie, Infante di Spagna, Principe delle Due Sicilie, duca di Calabria
Coat of arms of Carlos Maria of Bourbon-Two Sicilies (External Ornaments as Infante of Spain).svg
Gran Maestro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio
— [4]
Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro (ramo spagnolo) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro (ramo spagnolo)
— 25 febbraio 1964[5]
Balì di Gran Croce d'Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta (SMOM) - nastrino per uniforme ordinaria Balì di Gran Croce d'Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta (SMOM)
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Immacolata Concezione di Vila Viçosa - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Immacolata Concezione di Vila Viçosa
— 8 dicembre 1983[6]
Commendatore Maggiore de la Ordine militare di Alcántara - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore Maggiore de la Ordine militare di Alcántara
— 1982[7][8]
Presidente del Consiglio Reale degli Ordini Militari - nastrino per uniforme ordinaria Presidente del Consiglio Reale degli Ordini Militari
— 1993[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Mábel Galaz, Muere Carlos Borbón-Dos Sicilias, in El Pais, 6 ottobre 2015. URL consultato il 6 ottobre 2015.
  2. ^ Real Casa di Borbone
  3. ^ Real Decreto 2412/1994
  4. ^ Membri del Sacro Militare Ordine Constantiniano di San Giorgio
  5. ^ "Del Imperio a la Unión Europea: La huella de Otto de Habsburgo en el siglo XX. Escrito por Ramón Pérez-Maura"
  6. ^ Doce Linajes de Soria
  7. ^ Commendatores Maggiores de la Ordine di Alcántara
  8. ^ Presidentes del Consiglio Reale delle Ordine Militare Spagnolo
  9. ^ Presidentes del Consiglio Reale delle Ordine Militare Spagnolo
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie