Carlo Eusebio del Liechtenstein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carlo Eusebio
Karl Eusebius v Liechtenstein.jpg
Principe Sovrano del Liechtenstein
Staatswappen-Liechtensteins.svg
In carica 12 febbraio 1627 – 5 aprile 1684
Predecessore Carlo I
Successore Hans-Adam I
Nascita 12 settembre 1611
Morte Schwarzkosteletz, 5 aprile 1684
Sepoltura Chiesa della Natività della Vergine Maria, Brno
Padre Carlo I
Madre Baronessa Anna Maria Šemberová di Boskovic e Černá Hora
Consorte Principessa Giovanna Beatrice di Dietrichstein-Nikolsburg

Carlo Eusebio, Principe del Liechtenstein (12 settembre 16115 aprile 1684), fu il secondo Principe del Liechtenstein.

Ereditò il titolo nel 1627, alla morte del padre, il Principe Carlo I. Egli aveva appena 16 anni e pertanto gli vennero affiancati per tutori gli zii, il Principe Gundaker ed il Principe Massimiliano, che furono reggenti in suo nome sino al 1632. Dal 1639 al 1641 Carlo Eusebio fu Capitano Capo dell'Alta e della Bassa Slesia.

Al termine della Guerra dei Trent'anni, Carlo Eusebio iniziò un meritevole progetto di restauro economico dei suoi domini. Carlo Eusebio si distinse anche per essere stato un valente patrono dell'architettura del periodo.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 agosto del 1644 sposò la nipote Giovanna Beatrice di Dietrichstein-Nikolsburg, da cui ebbe i seguenti eredi:

  • Eleonora Maria (1647-1704), sposò il Principe Giovanni Sigfrido di Eggenberg (1644-1713).
  • Anna Maria (1648-1654).
  • Maria Teresa (1649-1716) sposò Jakob Leslie († 1691) e alla morte di questi si sposò con il Conte Johann Balthasar von Wagensörg von Sonnegg († 1693).
  • Giovanna Beatrice (1650-1672) sposò Massimiliano II del Liechtenstein (1641-1709).
  • Francesco Domenico Eusebio (*/† 1652).
  • Carlo Giuseppe (*/† 1652).
  • Francesco Eusebio (1654-1655).
  • Cecilia (*/† 1655).
  • Giovanni Adamo Andrea (1657-1712) sposò Edmunda Maria Teresa von Dietrichstein-Nikolsburg (1652-1737).

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Eusebio del Liechtenstein Padre:
Carlo I del Liechtenstein
Nonno paterno:
Hartmann II di Liechtenstein-Feldsberg
Bisnonno paterno:
Giorgio Hartmann di Liechtenstein-Feldsberg
Trisnonno paterno:
Hartmann I di Liechtenstein-Feldsberg
Trisnonna paterna:
Giovanna di Mainburg
Bisnonna paterna:
Susanna di Liechtenstein-Nickolsburg
Trisnonno paterno:
Giorgio VI di Liechtenstein-Nickolsburg
Trisnonna paterna:
Maddalena di Polheim
Nonna paterna:
Anna di Ortenburg
Bisnonno paterno:
Carlo di Ortenburg
Trisnonno paterno:
Ulrico II di Ortenburg
Trisnonna paterna:
Veronica di Aichberg
Bisnonna paterna:
Maximiliana von Frauenberg zum Haag
Trisnonno paterno:
Leonardo II di Frauenberg zum Haag
Trisnonna paterna:
Amalia di Leuchtenberg
Madre:
Anna Maria Šemberová di Boskovic e Černá Hora
Nonno materno:
Johann Schembera von Czernahor von Boskowitz
Bisnonno materno:
Wenzel Buczowsky von Boskowicz
Trisnonno materno:
Trisnonna materna:
Bisnonna materna:
Anna Pohomirzsky von Oynicz
Trisnonno materno:
Trisnonna materna:
Nonna materna:
Anna Kraiger von Kraigk
Bisnonno materno:
Albrecht Kraiger von Kraigk
Trisnonno materno:
Wolfgang Albrecht Kraiger von Kraigk
Trisnonna materna:
Sophie Krzineczky von Ronow
Bisnonna materna:
Maria Magdalene Kostomlatsky von Wrzesowicz
Trisnonno materno:
Trisnonna materna:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Principe del Liechtenstein Successore Standard of the Prince of Liechtenstein.svg
Carlo I 1627-1684 Giovanni Adamo Andrea
Predecessore Governatore del Ducato di Slesia Successore Wappen Herzogtum Schlesien.png
Heinrich Wenceslas Podiebradowicz 1639-1641 Georg Rudolf Herzog von Liegnitz
Controllo di autorità VIAF: (EN47613901 · LCCN: (ENnr00022409 · ISNI: (EN0000 0000 5538 7039 · GND: (DE121278948 · CERL: cnp00564145
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie