Carlo Corsi di Bosnasco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Corsi Di Bosnasco
Carlo Corsi Di Bosnasco.gif

Deputato del Regno di Sardegna
Durata mandato 8 maggio 1848 –
30 dicembre 1848
Legislature I

Senatore del Regno di Sardegna
Durata mandato 8 maggio 1860 –
17 marzo 1861
Collegio Nizza Monferrato

Senatore del Regno d'Italia
Durata mandato 17 marzo 1861 –
mandato a vita
Incarichi parlamentari
  • Membro della Commissione per l'esame del progetto di legge sulla proroga dell'attuazione dei Codici sardi nelle province dell'Emilia

Dati generali
Tendenza politica Liberale
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Università Bologna
Professione Magistrato

Francesco Carlo Giuseppe Giacinto Maria Corsi, Conte di Bosnasco (Nizza Monferrato, 21 agosto 1798Nizza Monferrato, 19 febbraio 1885), è stato un magistrato e politico italiano.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Entrato nella magistratura piemontese nel 1821 è stato segretario di sezione del Consiglio di Stato, applicato alla Cancelleria per gli affari di legislazione, presidente di sezione del Magistrato d'appello di Torino, poi Corte d'appello di Torino. Consigliere comunale del capoluogo piemontese dal 1857 al 1884 ha presieduto l'ospizio generale di carità ed è stato professore emerito della Facoltà di giurisprudenza dell'Università di Torino.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro
Grande Ufficiale dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro decorato di Gran Cordone - nastrino per uniforme ordinaria Grande Ufficiale dell'Ordine di San Maurizio e Lazzaro decorato di Gran Cordone
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]