Carlo Bordoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Carlo Bordoni (Carrara, 1946) è un sociologo e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sociologo, giornalista e saggista, scrive per Il Corriere della Sera e il supplemento La Lettura, la rivista bimestrale Charta e il trimestrale Prometeo, di cui fa parte del comitato scientifico. Attualmente è professore straordinario all'Università telematica Mercatorum di Roma. Ha insegnato alle Università di Pisa e Firenze, all'Orientale e alla Federico II di Napoli, allo IULM di Milano e all'Accademia di Belle Arti di Carrara, di cui è stato direttore dal 1990 al 2003.

Per l'editrice Odoya di Bologna ha curato la Guida alla letteratura di fantascienza (2013), la Guida al grottesco (con Alessandro Scarsella, 2017) e Nuove tappe del pensiero sociologico. Da Max Weber a Zygmunt Bauman. Dirige la rivista IF (Edizioni Odoya).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Introduzione alla sociologia della letteratura, Pisa, Pacini, 1974
  • La pratica sociale del testo, Bologna, Clueb, 1981
  • La fabula bella. Una lettura sociologica dei Promessi Sposi, Chieti, Solfanelli, 1991
  • Il romanzo di consumo, Napoli, Liguori, 1993
  • Conversazioni sul vampiro, Palermo, Neopoiesis, 1995
  • Stephen King. La paura e l'orrore nella narrativa di genere, Napoli, Liguori, 2002
  • Linee d'ombra. Festschrift in onore di Romolo Runcini, Cosenza, Pellegrini, 2004
  • Il testo complesso. Scritti di sociologia della letteratura, Bologna, Clueb, 2005
  • Heidegger und ein Paar Schuhe, Klagenfurt, Kitab Verlag, 2006
  • Società digitali. Mutamento culturale e nuovi media, Napoli, Liguori, 2007, ISBN 978-88-20737795
  • Introduzione alla sociologia dell'arte, Napoli, Liguori, 2008, ISBN 978-88-20738020
  • Libera multitudo. La demassificazione in una società senza classi, Milano, Angeli, 2008, ISBN 978-88-46499004
  • La dismisura immaginata. Hoffmann e la letteratura fantastica, Chieti, Solfanelli, 2009
  • Leo Löwenthal, A margine. Scritti di sociologia della letteratura, Chieti, Solfanelli, 2009
  • Le scarpe di Heidegger, 3ª ed., Chieti, Solfanelli, 2010
  • L'identità perduta. Moltitudini, consumismo e crisi del lavoro, Napoli, Liguori, 2010, ISBN 978-88-20748524
  • Dal sublime ai nuovi media. Arte estetica società, Pisa, Felici, 2011, ISBN 978-88-60194794
  • La società insicura. Conversazione con Zygmunt Bauman, Reggio Emilia, Aliberti, 2012, ISBN 978-8874249091
  • Zygmunt Bauman, Communitas (cura e prefazione), Aliberti, Reggio Emilia 2013. ISBN 978-88-66260622
  • Carlo Bordoni e Zygmunt Bauman,State of crisis, Cambridge, Polity Press, 2014, ISBN 978-0-745680958
  • Carlo Bordoni e Zygmunt Bauman, Stato di crisi, Torino, Einaudi, 2015, ISBN 978-88-06224493
  • Interregnum. Beyond liquid modernity, Transcript Verlag, 2016, ISBN 978-3-837635157
  • The end of equality, London & New York, Routledge, 2016, ISBN 978-1-138204911
  • Stato di paura, Roma, Castelvecchi, 2016, ISBN 978-88-69447235
  • Marc Augé, Immaginare il futuro. La società di domani vista dagli intellettuali di oggi (cura), Milano, Mimesis, 2016, ISBN 978-88-57536736
  • State of fear in a liquid world, London & New York, Routledge, 2016, ISBN 978-1-138283664
  • Uguaglianza. Crisi di un'utopia moderna, Roma, Castelvecchi, 2017, ISBN 978-88-69448041
  • Fine del mondo liquido. Superare la modernità e vivere nell'interregno, Milano, Il Saggiatore, 2017, ISBN 978-88-42823124
  • Carlo Bordoni e Alessandro Scarsella, Guida al grottesco (cura), Bologna, Odoya, 2017, ISBN 978-88-62884266
  • Il declino dell'Occidente revisited (cura), Milano, Mimesis, 2018, ISBN 978-88-57545417
  • Il paradosso di Icaro. Ovvero la necessità della disobbedienza, Milano, Il Saggiatore, 2018, ISBN 978-8842824381
  • Nuove tappe del pensiero sociologico. Da Max Weber a Zygmunt Bauman (cura), Bologna, Odoya, 2018, ISBN 978-8862882392
  • Hubris and Progress. A Future Born of Presumption, London & New York, Routledge, 2019, ISBN 978-1138364622
  • L'eredità di Bauman. Dal postmoderno al pensiero liquido, Roma, Armando, 2019. ISBN 978-8869926051
  • Zygmunt Bauman Sociologo della modernità (cura), Milano, Mimesis, 2020, ISBN 978-8857565910

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN118236086 · ISNI (EN0000 0000 8414 5928 · LCCN (ENn82250849 · GND (DE13128066X · BNF (FRcb120315658 (data) · BNE (ESXX5573007 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n82250849