Carlo Alfieri di Sostegno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Alfieri di Sostegno
Carlo Alfieri.jpg

Senatore del Regno d'Italia
Legislature XI

Deputato del Regno d'Italia
Legislature VIII-IX-X

Deputato del Regno di Sardegna
Legislature VI-VII
Sito istituzionale

Il marchese Carlo Alfieri di Sostegno (Torino, 30 settembre 1827Firenze, 18 dicembre 1897) è stato un politico italiano, deputato e senatore del Regno d'Italia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del presidente del Senato Cesare Roberto Alfieri.

Divenne senatore nel 1870 dopo tredici anni da deputato (1857-1860 per il Regno di Sardegna e 1860-1870 per il Regno d'Italia[1]) nei collegi di Alba, Caluso, Aosta e Porto Maurizio, fu l'ultimo maschio della linea di San Martino e Sostegno.

Nel 1875 fondò l'Istituto Cesare Alfieri di scienze sociali a Firenze, scuola superiore per la formazione dei diplomatici italiani.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze italiane[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce decorato di Gran Cordone dell'Ordine della Corona d'Italia

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Grand'Ufficiale dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Legion d'Onore (Francia)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Malfatto V., Asti antiche e nobili casate. Il Portichetto 1982
  • Masi E., Asti e gli Alfieri nei ricordi della Villa di San Martino, Firenze 1903

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN88672546 · ISNI (EN0000 0001 1030 6503 · SBN IT\ICCU\CUBV\002048 · GND (DE116286482 · BNF (FRcb10298185s (data) · BAV ADV10035218 · CERL cnp01077422